AGENDA EVENTI MILANO

NOTTE DI SAN LORENZO 2019

Weekend speciale quello del 10-11 agosto che coincide con la Notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti. E c’è chi dice che questa notte è uno dei momenti più magici dell’anno perchè, se si vede una stella che “cade” lasciando la sua scia nel cielo e si esprime un desiderio questo può avverarsi.

In realtà nel cielo c’è una pioggia meteorica delle Perseidi, uno sciame meteorico che la Terra attraversa durante il periodo estivo mentre orbita intorno al Sole e che ha una concentrazione elevata intorno al 10 agosto

Tutti a guardar le stelle, gli osservatori astronomici in Lombardia

Avete mai osservato il cielo attraverso il grande occhio di un telescopio? Gli osservatori astronomici sono luoghi affascinanti e di ricerca in cui è possibile ammirare gli astri immersi nella natura, a distanza da fonti di inquinamento luminoso. Per approfondire la conoscenza scientifica di sole, stelle e pianeti, ecco un elenco dei principali osservatori astronomici della Lombardia.

La Torre del Sole – Brembate (Bergamo)
La Torre del Sole, a pochi chilometri da Bergamo, è un parco astronomico con la finalità di divulgare le scienze astronomiche anche ai non addetti ai lavori. L’attrazione principale del parco è il telescopio della Torre del Sole che permette l’osservazione del sole e dei corpi celesti durante le giornate e le serate di apertura. Offre un ricco programma di conferenze ed eventi culturali. E’ necessaria la prenotazione.
La Torre del Sole, Via Caduti sul lavoro 2 Brembate (Bg) Tel. 035.62.15.15. www.latorredelsole.it

Osservatorio Astronomico Schiapparelli – Campo dei Fiori (Varese)
L’Osservatorio Astronomico fondato da Salvatore Furia nel 1956 svolge attività di divulgazione scientifica non solo in campo astronomico ma anche meteorologico e botanico. Si trova a 1230 metri di altezza, il parcheggio per le auto è a 700 metri di distanza, e si raggiunge a piedi lungo un percorso in salita. Organizza eventi e conferenze divulgative e su prenotazione visite diurne e notturne con la possibilità di osservare il cielo dai telescopi.
Osservatorio Astronomico Schiapparelli, località Campo dei Fiori, 21020 Varese. 0332.23.54.91.

Osservatorio Cima Rest – Magasa (Brescia)
Fondato dall’Associazione Astrofili di Salò, l’osservatorio Cimarest in Valvestino aperto nel 1997 è un luogo di ricerca e divulgazione scientifica sui temi dell’astronomia. Immerso nella natura e nel silenzio, comprende due strutture, una è aperta al pubblico ed è dotata di un telescopio Newton da 37,5cm, l’altra è dedicata all’attività di ricerca. Fa parte dell’ecomuseo della Valvestino, è aperto al pubblico nei mesi estivi da maggio a settembre e si raggiunge a piedi attraverso un sentiero. Visite su prenotazione a numero chiuso.
Osservatorio Cimarest  Magasa (Brescia) Tel. 0365.74.50.60.

Osservatorio Serafino Zani – Lumezzane (Brescia)
L’Osservatorio astronomico Serafino Zani la cui attività è affidata all’Unione Astrofili Bresciani si trova sul colle S. Bernardo di Lumezzane a 830 mt. sul livello del mare. Inaugurato nel 1993 e creato per scopi didattici e divulgativi, permette di osservare il cielo notturno attraverso un telescopio. Organizza corsi, stage, conferenze e lezioni di carattere scientifico e naturalistico ed è sede di attività di ricerca.
Osservatorio Serafino Zani Colle San Bernardo Lumezzane (Brescia) Tel. 030.87.21.64.

Osservatorio Astronomico Sormano – Colma di Sormano (Como)
L’osservatorio astronomico di Sormano è situato nel comune di Sormano, in provincia di Como, a poco più di mille metri d’altezza sulle Prealpi Lombarde La struttura inaugurata nel 1988 è stata realizzata grazie ai soci del Gruppo astrofili Brianza. Immerso nella natura e lontano da ogni forma di inquinamento luminoso, permette di osservare il cielo con la strumentazione ottica professionale tra cui il Telescopio Cavagna.
Osservatorio Astronomico Sormano Località Colma di Sormano (Como) Tel. 366.27.49.727

Osservatorio Ca’ del Monte – Cecima PV
Osservatorio e planetario, la moderna struttura inaugurata nel 2008 nel comune di Cecima dispone di un teatro e una sala conferenze e ospita eventi astronomici e culturali. L’attività di osservazione guidata aperta al pubblico utilizza la strumentazione mobile (binocoli giganti e telescopi), la struttura è aperta anche d’inverno o in caso di maltempo e propone attività sostitutive come la proiezione di film astronomici o simulazioni della volta celeste. L’accesso agli eventi e alle strutture è su prenotazione.
Osservatorio Ca’ del Monte Loc. Ca’ del Monte – Cecima (Pavia)  Tel. 327.76.72.984. e-mail:

Notte di San Lorenzo 2019 al Civico Planetario di Milano

Come ogni anno al Planetario Ulrico Hoepli di Milano, invece, è possibile ammirare le stelle cadenti e il cielo con la spiegazione di Monica Aimone. Il programma della serata inizia alle ore 21 e l’osservazione del cielo è intitolata “Stelle e desideri: San Lorenzo’s night” .

Milano, notte di San Lorenzo 2019 al Castello Sforzesco

Per una notte diversa, il 10 agosto al Castello Sforzesco viene creato l’evento Balliamo al Castello in collaborazione con il Per Circolo Astrofili di Milano. Dalle 21,30 in poi tutti i presenti potranno osservare le stelle, i pianeti e la luna dal Cortile della Armi del Castello e ballare con la musica di La Rochelle.