plastic free milano borracce sala
AGENDA EVENTI MILANO

Obiettivo: puntare su una Milano il più possibile ecosostenibile e plastic free.

La lotta alla plastica a Milano parte dalle scuole. Più precisamente da quelle elementari e medie, dove a partire da settembre 2019 verranno consegnate agli studenti borracce in alluminio. Un primo passo, quello di Palazzo Marino e dal sindaco meneghino Giuseppe Sala, che punta così a ridurre l’utilizzo delle classiche bottigliette di plastica monouso .

Obiettivo, iniziare sin dall’infanzia a educarli a una vita plastic free. Con l’acqua potabile sempre a portata di mano, ma un occhio ben aperto alle problematiche legate all’ambiente.

Prosegue l’impegno del Comune di Milano in ottica di tutela dell’ambiente dopo la creazione dell’assessorato alla Transizione ambientale. L’obiettivo ora è quello di rendere il capoluogo lombardo una città sempre più “plastic-free” grazie anche al coinvolgimento nel progetto delle società partecipate A2a e Mm. La consegna delle borracce in alluminio verrà fatta dagli assessori, che durante brevi “cerimonie” spiegheranno a giovani e adulti lo spirito dell’iniziativa.

L’annuncio dell’iniziativa per ridurre l’utilizzo di plastica usa e getta è stato dato dallo stesso Sala, che a commento del progetto ha dichiarato:

“Per dare il buon esempio partiremo dalle nostre partecipate e dai servizi pubblici. Faremo anche azioni simboliche che aiuteranno a riflettere: il Comune regalerà a tutte le bambine e i bambini delle elementari, e ai ragazzi delle scuole medie, al loro ritorno a scuola, una borraccia di alluminio per segnare la nostra volontà di combattere la plastica. Servono segnali e, soprattutto, esempi.”