MILANO
Foto La Repubblica
AGENDA EVENTI MILANO

MILANO: sabato 14 e domenica 15 ha aperto uno store in cui i quattro commessi hanno servito i clienti completamente svestiti, ecco il motivo.

Sabato e domenica a Milano in corso di Porta Ticinese 62 ha aperto un particolarissimo temporary shop per lanciare la nuova stagione di ‘Nudi e crudi’, un programma che va in onda sul canale DMax.

Il programma torna il 16 settembre, si legge sul profilo Facebook del canale, “per l’occasione ci siamo fatti un po’ prendere la mano”. iPer lanciare la nuova stagione, quindi, è stato creato un negozio dove fare acquisti tra commessi in déshabillé. L’accesso, per ovvie ragioni, era consentito soltanto ai maggiorenni.

“Siete a corto di pietre focaie? – continuano gli organizzatori della particolarissima iniziativa -. Potete farne scorta in Corso di Porta Ticinese 62”. In vendita nel negozio oggetti come torce, segnaposto in legno e foglie tropicali per coprirsi, ovvero tutto il necessario per sopravvivere in luoghi ostili, esattamente come i protagonisti del programma ‘Nudi e crudi’.

Il format di DMax racconta le avventure di un uomo e una donna che cercano di sopravvivere per 21 giorni in un ambiente selvaggio senza cibo, vestiti e medicine.

I protagonisti della trasmissione sono un uomo e una donna che si trovano a dover sopravvivere in alcuni dei luoghi più selvaggi e ostili della Terra, senza cibo, utensili, medicine e ovviamente senza vestiti. Da qui l’idea dei commessi “nudi e crudi”: due uomini e due donne che girano per il negozio, sotto gli occhi curiosi, divertiti e vagamente imbarazzati dei clienti.