MILANO
AGENDA EVENTI MILANO

MILANO: nel cuore di Milano saranno realizzati percorsi di cura dedicati ma anche luoghi pensati per il relax e per vivere la quotidianità.

Il nuovo Policlinico sarà un ospedale aperto e accessibile non solo ai pazienti e alle loro famiglie, ma a tutta la città. Nel cuore di Milano saranno realizzati percorsi di cura dedicati ma anche luoghi pensati per il relax e per vivere la quotidianità. Tra i punti di forza del Nuovo Policlinico, che sarà il più grande e moderno ospedale nel cuore della città, ci sono la realizzazione di una Galleria pedonale con servizi e attività commerciali e quella di un parco sopraelevato, che costituirà un ‘polmone verde’ grande come il Duomo di Milano.

Ezio Belleri – Direttore Generale del Policlinico

Quello per la realizzazione del nuovo Policlinico è stato un percorso lungo, ma che da oggi riparte con rinnovata energia. Si tratta di un’opera complessache stiamo realizzando nel centro della città senza aver interrotto un solo giorno le attività di cura e di ricerca. La società a cui ne affidiamo la realizzazione è stata selezionata da una Commissione indipendente sulla base di requisiti molto precisi e trasparenti, e la sua offerta è risultata la migliore per mettere in atto il nostro Progetto Esecutivo, già approvato da Regione Lombardia. Il nostro non sarà solo un ospedale nuovo, ma anche un nuovo modo di rispondere alle esigenze di cura dei pazienti e dei cittadini“.

Marco Giachetti – Presidente del Policlinico
“Quello di cui stiamo parlando non è solo la costruzione di un ospedale all’avanguardia nel centro della città, ma di un grande progetto con implicazioni su tutto il territorio cittadino da un punto di vista sociale, urbanistico, architettonico, culturale e ambientale. La storia plurisecolare del nostro ospedale si intreccia con la grande filantropia dei milanesi e dei lombardi, che ci ha permesso di accumulare un ingente patrimonio la cui gestione è la chiave per il successo di questo progetto. Una generosità che ora viene restituita alla città, grazie anche a un Fondo di Housing Sociale e al progetto di un Museo di Storia della Città”.

La struttura sarà formata da due blocchi di 7 piani (piano terra compreso) uniti da un blocco centrale di 3 piani, il tutto con accesso a due piani interrati.

Nuovo Policlinico