BOVISA
Foto Blog Urbanfile
AGENDA EVENTI MILANO

BOVISA: De Chirico “Bovisa è un quartiere in espansione”, la proposta è quella di passare dal degrado ad una zona super moderna.

Va in questa direzione l’emendamento del consigliere di Forza Italia Alessandro De Chirico approvato mercoledì a Palazzo Marino. La proposta prevede la possibilità che le aree ferroviarie non ancora asservite alle funzioni ferroviarie possano generare volumetrie da ‘far atterrare’ sui nodi di interscambio strategici per la mobilità.

E’ il caso della zona Bovisa, come spiega il consigliere: “E’ un quartiere in forte espansione dove però esistono ancora aree degradate che richiedono una loro riqualificazione. Questo necessita di investimenti di privati che possano dare uno slancio urbanistico come quelli sviluppati a CityLife e in Porta Nuova. Questo emendamento vuole essere un incentivo in più per rendere anche Bovisa uno delle skyline di Milano con il programma Reinventing City”.

“Il quartiere – prosegue De Chirico – necessita di infrastrutture per sviluppare il polo universitario del Politecnico e di raccordo con la GFU Goccia. Penso a uno studentato, ma anche a servizi per residenti, studenti, docenti e personale che ogni giorno vive e lavora in quella zona. Oltretutto, con gli ipotetici oneri di urbanizzazione legati al progetto di crescita urbanistica si potrà realizzare la metrotramvia Villapizzone-piazzale Bausan – il cui costo preventivato si aggira intorno ai 6 milioni di euro -, ricucendo finalmente due quartieri della città. Va sottolineto infine che Regione Lombardia investirà nei prossimi 5 anni ben 90 milioni di euro per rendere Bovisa ancora più connessa con la Lombardia”.