MERLATA MALL
AGENDA EVENTI MILANO

MERLATA MALL: il complesso avrà 190 negozi più ristoranti, bar e un cinema multiplex. Sarà costituito da due futuristici edifici collegati tra loro.

In occasione della 24esima edizione del Mapic, che si svolgerà a Cannes dal 13 al 15 novembre, Ceetrus presenterà i punti chiave di alcuni dei suoi progetti di sviluppo. Per quanto riguarda l’Italia, c’è un grande progetto in corso d’opera: il nuovo (appena acquisito) Merlata Mall, che sta nascendo tra Milano e Rho, nell’area adiacente a Expo-Mind.

Secondo quanto fa sapere il Gruppo, “il nuovo Merlata Mall si svilupperà su una superficie di circa 70mila mq, nel cuore del primo urban smart district milanese e sarà costituito da due futuristici edifici collegati tra loro, adiacenti al complesso residenziale Uptown e collegati grazie a un ponte pedonale con l’area Mind”.

Il complesso avrà 190 negozi più ristoranti, bar e un cinema multiplex. “Il Primo piano del mall sarà maggiormente focalizzato fashion con un posizionamento premium, grazie a show room esperienziali, store sperimentali e servizi esclusivi – scrive ancora l’azienda -. Al secondo piano sarà situato un cinema multiplex di nuova generazione. Il nuovo polo avrà una vocazione non solo commerciale, ma rappresenterà il cuore pulsante dell’ampio complesso residenziale Uptown ospitando intrattenimento, arte, cultura e servizi per i cittadini. Si aprirà verso l’esterno con un parco attrezzato in completa osmosi con le abitazioni circostanti, e sarà servito sia dalla metropolitana che dalla rete ferroviaria. Il sito è al centro di un’area che rappresenta l’area in maggior sviluppo all’interno della municipalità di Milano: tra il nuovo quartiere Stephenson e MIND, il distretto dell’innovazione posto nell’ex area Expo, che comprende lo Human Technopole, la futura sede dell’Università Statale e la nuova base dell’Ospedale Galeazzi”.

Per Ceetrus: “Il sito offrirà un’esperienza che va oltre lo shopping. Sarà un luogo fatto per divertirsi, stare insieme, scoprire sapori, seguire eventi, trovare ispirazione, far giocare i bambini. Un luogo in cui ognuno potrà trovare il proprio mondo e soddisfare i propri desideri; un progetto che guarda al futuro unendo innovazione, sostenibilità e massima attenzione al fattore umano”.