SKATEPARK
AGENDA EVENTI MILANO

SKATEPARK: il progetto, inserito nell’ambito della rassegna ‘Play!’, è accessibile gratuitamente. Una speciale vernice fosforescente farà brillare lo spazio al buio.

Un super skatepark multisensoriale apre dal 27 novembre all’interno del museo La Triennale di Milano. L’installazione viene proposta nell’ambito di ‘Play!’, una rassegna a durata annuale che ha l’obiettivo di ripensare il ruolo dell’arte nell’epoca contemporanea. L’installazione site-specific – collocata al piano terra dell’edificio – può essere sperimentata dai visitatori fino al 16 febbraio 2020.

“In un’era in cui per la facilità di riproducibilità e veicolazione delle immagini chiunque può esperire un’opera d’arte attraverso il proprio smartphone o tablet – si legge in una nota del museo – le istituzioni culturali devono interrogarsi su quali nuove modalità di esperienza e fruizione degli spazi espositivi e delle mostre proporre ai propri visitatori”.

Ad essere centrale nell’esposizione è quindi il tema del gioco, da intendersi come componente essenziale della geopolitica, della cultura e delle nuove pratiche del lavoro nelle società contemporanee. Il primo episodio della rassegna Play! sarò proprio lo skatepark, praticabile a ingresso libero e appositamente realizzato per la Galleria al piano terra di Triennale dall’artista coreana Koo Jeong A, che, fin dagli anni Novanta, lavora sulla reinvenzione degli spazi.

Lo skatepark sarà animato da una composizione inedita di Koreless, produttore di musica elettronica con sede a Glasgow. Un passaggio della sua musica si alternerà ripetutamente con l’illuminazione dello skatepark che, completamente dipinto di vernice fosforescente, brillerà al buio. La musica interagisce così con l’installazione coinvolgendo il pubblico in una esperienza immersiva e multisensoriale. Una serie di fotografie e video, poi, racconteranno la cultura skate e le sue comunità milanesi.