re magi milano
Foto Claudio Furlan - LaPresse 06-01-2019 Milano ( Italia ) Cronaca Corteo dei Re Magi da Piazza Duomo a Sant'Eustorgio Nella foto: il corteo in Piazza Duomo
AGENDA EVENTI MILANO

Il 6 gennaio alle 11 torna il tradizionale appuntamento dell’Epifania con il corteo dei Re Magi.

I tre Re, la Banda Civica e vari gruppi di figuranti in costume si ritrovano in piazza Duomo per percorrere, dalle ore 11.30, via Torino fino alle Colonne di San Lorenzo. Qui, alle 12.15, l’incontro dei Magi con Erode e, di seguito, la partenza per la basilica di Sant’Eustorgio, dove offriranno i loro doni e le autorità cittadine esprimeranno il loro augurio. Questa secolare devozione meneghina si fonda un episodio risalente, secondo tradizione, al IV secolo, che vede il vescovo Eustorgio trasportare i resti dei tre re da Costantinopoli a Milano. Le reliquie dei Re Magi si trovano ora in un’urna di bronzo, collocata sopra l’altare loro dedicato, e verranno esposte durante la S. Messa delle ore 17.

re magi milanoLa stella a otto punte sulla torre campanaria della basilica richiama proprio la cometa che ha guidato i tre re alla grotta di Betlemme.

UNA TRADIZIONE ANTICHISSIMA, DAL LONTANO 1336
Quella del corteo dei Magi che, il giorno dell’Epifania, parte da Piazza del Duomo e arriva a Sant’Eustorgio, è una delle tradizioni più antiche di Milano.

Attestata sin dal Medio Evo, la sfilata del corteo dei Magi è uno degli eventi più amati dai milanesi, che vi assistono disponendosi lungo tutto il percorso.
Particolarmente entusiasti sono i bambini che gioscono alla vista degli elaborati costumi dei figuranti e degli animali che fanno parte del corteo.

IL PERCORSO
Il corteo parte ogni anno il giorno dell’Epifania da 
Piazza del Duomo, si ferma a San Lorenzo dove si trovano i figuranti che impersonano Erode e la sua scorta, e giunge fino a Sant’Eustorgio. Qui, sul sagrato, è allestito un palco con i personaggi della Sacra Famiglia, a cui i Magi portano i doni.
Al termine i discorsi delle autorità presenti e la possbilità di farsi fotografare insieme ai partecipanti al corteo in costume storico.

Come partecipare?

Tutti possono partercipare al corteo dei Magi in costume, segnalando il proprio nome agli incaricati presenti in basilica al termine delle SS. Messe domenicali delle 11.00 in Sant’Eustorgio o tramite il form in questa pagina.
posti sono limitati alla quantità di costumi disponibili.
È importante sottolineare il carattere religioso dell’evento, che si conclude con la visita dei figuranti a comunità di anziani, intrattenuti con simpatia dai personaggi del corteo.