steve aoki milano biglietti
AGENDA EVENTI MILANO

Steve Hiroyuki Aoki (Miami, 30 novembre 1977) è un disc jockey e produttore discografico statunitense di origini giapponesi, fondatore della Dim Mak Records.

Sarà ospite stasera al Gate Milano in Occasione della Milano Fashion Week.

Nato a Miami e cresciuto a Newport Beach (California), è il terzo figlio del wrestler giapponese Rocky Aoki e Chizuru Kobayashi. Ha due fratelli più grandi, la sorella di nome Kana (chttps://it.wikipedia.org/wiki/Californiahe ora è conosciuta come “Grace”) e il fratello Kevin. Ha anche tre fratellastri: il fratellastro Kyle e le sorellastre Echo e Devon (quest’ultima modella). Aoki ha frequentato l’University of California di Santa Barbara e si è laureato in due campi, una laurea in Studio del Femminismo e l’altra in Sociologia. Al college, ha prodotto dischi fai-da-te e fatto concerti underground.

Nel 2012 è entrato nel Guinness dei Primati come musicista che ha viaggiato di più in un anno, esibendosi 168 volte in 41 nazioni. Mentre l’anno scorso ha tenuto più di 200 concerti, secondo quanto riportato da Forbes.

A 39 anni, è anche il quinto DJ più pagato al mondo, con la cifra monstre di 29,5 milioni di dollari nel 2016.

Ma nonostante la vita da jet-set, ricca di party, celebrità e bottiglie di rosé frizzante, Steve è comunque ossessionato dalla salute e dal fitness, tanto da aver creato un “Aoki Boot Camp” per sé e per la sua crew per reggere la vita ‘on the road’.

Figlio del fondatore della catena di ristoranti Benihana, Hiroaki “Rocky” Aoki, è anche un abile uomo d’affari; possiede una casa discografica e recentemente ha lanciato una linea di moda.

Ma Aoki ha anche un lato meno professionale. I suoi tantissimi fan — 6,6 milioni su Twitter, 8,3 su Facebook e 5,5 su Instagram — lo vedono spesso spruzzare champagne e lanciare torte — anche molto grandi, tanto che qualcuno si è fatto anche male.

È anche uno tra i musicisti che viaggia di più — è entrato addirittura nel Guinness World Record nel 2012.