20.4 C
Milano

CORONAVIRUS: superati i 3.5 milioni di euro con la raccolta fondi creata dai Ferragnez

coronavirus ferragnez san raffaele donazione
AGENDA EVENTI MILANO

CORONAVIRUS: L’iniziativa realizzata con la collaborazione del prof. Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano

Chiara Ferragni e Fedez attraverso una donazione a livello personale di 100mila euro hanno dato il via a una campagna per raccogliere fondi per l’emergenza Covid-19.

La raccolta fondi disponibile al link https://www.gofundme.com/f/coronavirus-terapia-intensiva è destinata alla creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano, parte del Gruppo San Donato, ad oggi strettamente necessari e indispensabili per affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus e per fornire gratuitamente a ciascun paziente la cura medica di cui ha urgentemente bisogno.

Grazie a tutti, insieme siamo invincibili”. Così Chiara Ferragni ringrazia i tantissimi follower che hanno aderito alla campagna di raccolta fondi che ha lanciato assieme al marito Fedez per supportare la terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano messa a dura prova dall’emergenza coronavirus. In meno di 24 ore è stata raggiunta e superata la cifra di 3 milioni di euro e il loro appello è stato accolto da tantissimi vip che oltre a contribuire personalmente hanno rilanciato l’iniziativa sui propri profili social, invitando i loro seguaci a fare lo stesso e a rimanere a casa.

L’iniziativa realizzata con la collaborazione del prof. Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano, andrà in supporto alla terapia intensiva, ambiente super specialistico per malati gravi. Gli ammalati con insufficienza respiratoria causata dall’epidemia in corso occupano questi reparti che risultano altamente insufficienti a fronteggiare la crisi. Un letto di terapia intensiva ha un costo nettamente superiore rispetto a un letto di degenza normale. È necessario un monitor che rilevi le funzioni vitali del paziente, un ventilatore che assista la respirazione del malato e una serie di pompe infusionali per liquidi e farmaci.

Lo scopo di Chiara Ferragni e Fedez – spiega una nota – è quello di incentivare chiunque a dare un aiuto concreto a tutto lo staff dell’Ospedale San Raffaele di Milano, collegandosi direttamente al link https://www.gofundme.com/f/coronavirus-terapia-intensiva. Accedendo direttamente alla campagna, sarà possibile dare una donazione minima di 5 euro (la piattaforma non ha commissioni, ma in fase di donazione il donatore può lasciare una mancia facoltativa), i fondi totali raccolti saranno direttamente devoluti all’ospedale per il rafforzamento della terapia intensiva.

La campagna di Fedez e Chiara per il Coronavirus

L’iniziativa viaggia spedita verso i 3 milioni euro. La raccolta è partita lunedì mattina sulla piattaforma ‘Go Fund Me’ e in poche ore ha incassato l’appoggio di oltre 149 mila utenti. Spinti dalle donazioni, i Ferragnez hanno rivisto al rialzo ben due volte il traguardo della campagna: ci si doveva fermare a 800mila euro, poi a un milione. Adesso la soglia è fissata a 1,5 milioni, e adesso a oltre 3 milioni.

I fondi raccolti saranno direttamente devoluti all’ospedale San Raffaele per il rafforzamento della terapia intensiva”, hanno spiegato Chiara Ferragni e Fedez. “Abbiamo deciso di lanciare attraverso una donazione personale una raccolta fondi destinata alla creazione di nuovi posti letto nel reparto di terapia intensiva necessari ad affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus”, hanno spiegato i Ferragnez in un video pubblicato su Instagram.

L’obiettivo della raccolta è attivare “una nuova terapia intensiva presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. In questo momento le attrezzature necessarie per triplicare i posti letto di terapia intensiva e subintensiva sono: ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitoraggio emodinamico, monitor”.

Da Alessia Marcuzzi, Francesco Facchinetti, Paulo Dybala, Emma, Arisa, Alessandra Amoroso, Mahmood, Diodato a Tomaso Trussardi, Alberto Cerri, Belen Rodriguez, Laura Chiatti, Fiammetta Cicogna, ma anche Dualipa, in moltissimi hanno pubblicato sulle loro Instagram story l’attestato della donazione fatta.

X