lombardia medici ricerca lombardia
AGENDA EVENTI MILANO

Coronavirus, on line il bando per 300 medici, sarà chiuso in 24 ore

“Apriamo un bando online per consentire a tutti i medici italiani che vogliono e possono aderire alla task force che Borrelli coordinerà da sabato. Un bando per 300 medici volontari da mandare nelle regioni più colpite dal coronavirus, Lombardia in primis”. Lo ha annunciato il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, aggiungendo che si tratta di “una chiamata alle armi della Sanità”.

Borrelli: il bando è sul sito della Protezione civile – “E’ un bando molto semplice e immediato, reperibile sul sito https://medicipercovid.protezionecivile.it/ ma anche con link sul sito della Protezione civile”, ha annunciato il commissario all’emergenza Angelo Borrelli.

“Si tratta di un arruolamento di medici temporaneamente in organico alla Protezione civile, fermo restando il rapporto con la propria organizzazione di provenienza – ha aggiunto. – C’è un riconoscimento in forma forfettaria prevista nel bando”.

Queste le informazioni a proposito del reclutamento di 300 medici – in primis anestesisti e rianimatori – per la Lombardia e la provincia di Piacenza

Boccia ha poi rimarcato durante la conferenza : “Il miglior vaccino in questo momento è il nostro comportamento: dobbiamo restare a casa. Dobbiamo profondere tutte le energie che abbiamo per raddoppiare i posti in Terapia Intensiva. Siamo passati in 20 giorni da 5.324 a 7.696, stiamo correndo, corriamo senza sosta e la nostra corsa deve essere più veloce del contagio del Coronavirus. Possiamo vincere se la gente resta a casa”. Il Ministro per gli Affari Regionali ha poi detto che:

“Dal 24-25 marzo non mancheranno più nei reparti degli ospedali i dispositivi di protezione personale per i sanitari, grazie all’impegno straordinario del Ministro Di Maio per reperirli in tutto il mondo” aggiungendo “Il momento di crisi sarà superato presto. Ringrazio doppiamente i medici e tutti i sanitari eroici per i rischi che hanno preso finora in prima linea”

Sei un medico? Il tuo aiuto è importante per l’emergenza Coronavirus

E’ stata avviata la costituzione della task force di 300 medici che opereranno a supporto delle strutture sanitarie regionali per l’attuazione delle misure necessarie al contenimento e contrasto dell’emergenza COVID -19.

Se vuoi dare il tuo contributo, compila il form per dare la disponibilità a prestare la tua attività presso le Regioni maggiormente colpite.

Se il tuo profilo sarà ritenuto idoneo verrai contattato da Dipartimento per definire nel dettaglio le modalità di impiego.

Ti ricordiamo che la partecipazione alla task force sarà obbligatoria per il datore di lavoro fatta eccezione per le strutture convenzionate per le quali la possibilità di far parte della task force avviene su base consensuale con il proprio datore di lavoro.

La partecipazione alla task force prevede, inoltre, il rimborso delle spese di viaggio ed una indennità forfettaria per ciascuna giornata prestata, nella misura indicata nella Ordinanza allegata.

Infine si evidenzia che le Regioni provvederanno alla sistemazione alloggiativa.

Purtroppo vista l’emergenza non c’è tempo per pensarci,tra poche ore verra chiuso il bando,  ecco il link per registrarsi : https://medicipercovid.protezionecivile.it/