lombardia presidente fontana regione lombardia coronavirus
AGENDA EVENTI MILANO

Coronavirus, in Lombardia 546 morti in un giorno. La Regione chiude uffici e aziende non necessari, stop allo sport all’aperto.

L’ordinanza entra in vigore domani e produce effetto – “salvo diverse disposizioni legate all’evoluzione della situazione epidemiologica” – fino al 15 aprile. L’ordinanza mantiene aperte solo le edicole, le farmacie, le parafarmacie e i supermercati, “ma deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro”.

Sospensione dell’attività degli uffici pubblici, delle attività degli studi professionali, il fermo delle attività nei cantieri e divieto di praticare sport e attività motorie svolte all’aperto, anche singolarmente.

La nuova ordinanza “entra in vigore domani e produce effetto – salvo diverse disposizioni legate all’evoluzione della situazione epidemiologica – fino al 15 aprile”.

Lombardia, Fontana: “Situazione peggiora, bisogna agire”

“Le nostre autorità sanitarie ci impongono di agire nel minor tempo possibile. La situazione non migliora anzi, continua a peggiorare”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, motivando le misure contenute nella nuova ordinanza. La competenza sulla chiusura delle attività produttive è del governo, si legge in una nota della Regione, ma i rappresentanti delle associazioni di impresa hanno garantito che fin dalle prossime ore chiederanno ai propri associati di sospendere comunque tutte quelle produzioni che non fanno parte delle filiere essenziali.

Lombardia, Fontana: “Rilevazione temperatura corporea in supermercati e farmacie”

“Ai supermercati, alle farmacie, nei luoghi di lavoro, a partire dalle strutture sanitarie e ospedaliere, si raccomanda a cura del gestore/titolare di provvedere alla rilevazione della temperatura corporea”: lo prevede l’ordinanza emanata dal governatore lombardo Attilio Fontana, che entra in vigore domani.

Si raccomanda di provvedere alla rilevazione sistematica della temperatura corporea anche ai clienti presso i supermercati e le farmacie, oltre che ai dipendenti dei luoghi di lavoro, se aperti, e a tutti coloro che vengono intercettati
dall’azione di verifica del rispetto dei divieti dalle Forze dell’Ordine e dalla Polizia Locale

Ammenda fino a 5mila euro in Lombardia

Un’ammenda fino a 5mila euro: tanto prevede l’ordinanza emanata stasera dal governatore lombardo Fontana per chi non rispetterà “il divieto di assembramento nei luoghi pubblici – fatto salvo il distanziamento (droplet)”.

SCARICA IL DOCUMENTO PDF


Coronavirus, Amazon limita gli ordini: “Solo beni di massima priorità”

Amazon ha deciso di concentrare la sua capacità “sui prodotti che hanno la massima priorità”. vista l’emergenza coronavirus. A partire da oggi, dunque, “smetteremo temporaneamente di accettare ordini su alcuni prodotti non di prima necessità sia su Amazon.it che su Amazon.fr”. Lo ha annunciato, in una nota il colosso statunitense del commercio elettronico aggiungendo che “tutti gli ordini già confermati saranno regolarmente consegnati”.


lombardia fontana misure restrittive


I NUMERI DI OGGI

In Lombardia 25.515 positivi (+3.251 nuovo record), di questi 8.258 ospedalizzati (+523), 1.093 in terapia intensiva su 1.250 posti, 2.139 i pazienti dimessi oggi.3095 i decessi (+546 nuovo record). A livello provinciale: Bergamo 5.869 (+715), Brescia 5028 (+380), Como 452 (+72), Cremona 2733 (+341), Lecco 818 (+142), Lodi 1.693 (+96).

Milano 4.672 (+868) e Monza e Brianza in forte crescita con 268 casi in più.