nuova ordinanza misure restrittive coronavirus
AGENDA EVENTI MILANO

Ordinanza congiunta tra #Cinisello Balsamo e Sesto SanGiovanni: nuove restrizioni per gli spostamenti delle persone

misure

Anche se l’ultimo decreto del Governo firmato dal Ministro Speranza lascierebbe una possibilità sull’attività fisica, alcuni Sindaci non sono d’accordo e si muovono in maniera contraria.

Ecco il testo :

E’ vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici – si legge nel testo, firmato ufficialmente oggi dal ministro Roberto Speranza – resta consentito svolgere individualmente attività motoria nei pressi della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona

Invece

Alla luce degli ultimi dati sul contagio al Covid-19, oggi il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano e il sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi hanno firmato un’ordinanza per limitare al massimo il diffondersi del virus.

Queste sono le disposizioni che è obbligatorio rispettare per tutelare la salute di tutti:


-non si possono usare le piste ciclabili e le biciclette, fatto salvo per andare al lavoro, fare la spesa e acquistare farmaci

-non si può fare qualsiasi attività fisica all’aperto, anche individuale, come ad esempio jogging, corsa e giochi.

-i cani possono essere portati in giro solo nelle strette vicinanze dell’abitazione del proprietario e non oltre i 100 metri di distanza, rispettando le distanze interpersonali

-non si può sostare in aree pubbliche o private, compresi gli spazi comuni condominiali. -L’unica eccezione riguarda le aree davanti agli esercizi commerciali per la vendita dei prodotti previsti dal Decreto dell’11 marzo 2020, purché, in questo caso, si mantenga la distanza minima di un metro.

-si potrà andare a fare la spesa o acquistare i farmaci solo un componente della famiglia, evitando, però, di uscire ogni giorno

Queste disposizioni rimangono in vigore fino al 3 aprile 2020.

Vi raccomandiamo di rispettare queste disposizioni e di RESTARE A CASA, perché solo insieme e in questo modo possiamo fermare il virus.
#fermiamolinsieme #iorestoacasa