Medici e Infermieri arrivati dall'Albania :
AGENDA EVENTI MILANO

Il premier albanese: “Oggi siamo tutti italiani e lʼItalia vincerà questa guerra anche per noi, per lʼEuropa e il mondo intero”

Medici e Infermieri arrivati dall’Albania

“Non siamo privi di memoria: non possiamo non dimostrare all’Italia che l’Albania e gli albanesi non abbandonano mai un proprio amico in difficoltà. Oggi siamo tutti italiani, e l’Italia deve vincere e vincerà questa guerra anche per noi, per l’Europa e il mondo intero”. E’ quanto ha detto il premier albanese Edi Rama, salutando all’aeroporto di Tirana un team di 30 medici e infermieri albanesi partiti per l’Italia in aiuto ai colleghi impegnati nella lotta al coronavirus in Lombardia.

“Trenta nostri medici e infermieri partono oggi per l’Italia, non sono molti e non risolveranno la battaglia tra il nemico invisibile e i camici bianchi che stanno lottano dall’altra parte del mare. Ma l’Italia  è casa nostra da quando i nostri fratelli e sorelle ci hanno salvato nel passato, ospitandoci e adottandoci mentre qui si soffriva”, ha aggiunto l presidente Albanese Rama

“Noi stiamo combattendo lo stesso nemico invisibile. Le risorse umane e logistiche non sono illimitate, ma non possiamo tenerle di riserva mentre in Italia c’è ora un enorme bisogno di aiuto”. “E’ vero che tutti sono rinchiusi nelle loro frontiere, e paesi ricchissimi hanno voltato le spalle agli altri. Ma forse è perche noi non siamo ricchi e neanche privi di memoria, non possiamo permetterci di non dimostrare all’Italia che l’Albania e gli albanesi non l’abbandonano”, ha concluso.

 

ECCO IL DISCORSO IN ITALIANO DEL PREMIER ALBANESE

 

ITALIA ËSHTË SHTËPIA JONË🇦🇱🇮🇹 SOT JEMI TË GJITHË ITALIANËITALIA E CASA NOSTRA🇦🇱🇮🇹OGGI SIAMO TUTTI ITALIANI

Posted by Edi Rama on Saturday, 28 March 2020