Frida Kahlo mostra google
AGENDA EVENTI MILANO

Musei sulla piattaforma di Google Arts. Si chiama “Faces of Frida” ed è accessibile gratuitamente e da qualsiasi parte del mondo 

Frida Kahlo mostra google

Musei chiusi e l’obbligo di restare a casa, nel rispetto delle norme attuate dal Governo per affrontare l’emergenza coronavirus, è l’arte che viene da noi. Si moltiplicano le iniziative di importanti musei nazionali e internazionali, che mettono a disposizione degli utenti tour virtuali gratuiti. Ed è il momento giusto anche per riscoprire progetti esistenti da tempo, come Faces of Frida, la meravigliosa retrospettiva interamente digitale dedicata a Frida Kahlo. Per entrare nella vita e nelle opere dell’artista messicana, tra le più amate del XX secolo, vi basta un pc o uno smartphone, al resto ci ha pensato Google Arts & Culture.

Un viaggio a 360 gradi

Un viaggio a 360 gradi nell’universo di Frida Kahlo. Insieme ai gioielli del Museo Dolores Olmedo, del Museo Frida Kahlo di Città del Messico o del Museum of Fine Arts di Boston, non mancano lavori provenienti da collezioni private raramente esposti al pubblico, come View of New York, autoritratto dell’artista mentre guarda fuori dalla finestra del Barbizon Plaza Hotel durante un viaggio del 1932. E poi fotografie personali e ritratti d’autore, pagine di diario e disegni che svelano i processi creativi alla base delle opere più celebri.

Una collaborazione con 33 musei di sette diversi paesi del mondo che, sulla piattaforma di Google, rendono accessibile gratuitamente e da qualsiasi luogo l’opera di una delle pittrici più amate di sempre