Del Vecchio luxottica
AGENDA EVENTI MILANO

Il patron di Luxottica ha voluto contribuire a titolo personale

Del Vecchio luxottica
Dieci milioni di euro sul conto corrente del’ Ospedale Fiera Milano. Sono arrivati da Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica e milanese d’adozione,  fu accolto dai Martinitt ( celebre struttura che occoglie orfani e piccoli abbandonati ) da bambino. L’imprenditore, che ha 84 anni, giovedì scorso ha fatto consegnare sei respiratori pagati di tasca sua per il nuovo ospedale allestito nei padiglioni di Fieramilanocity, mentre il giorno successivo ha effettuato la donazione attraverso la Fondazione Del Vecchio, di cui è presidente, creata circa tre anni fa.
Per la costruzione della struttura lombarda serviva denaro subito disponibile e lui ha firmato un mandato di pagamento immediato come presidente della Fondazione Del Vecchio. Denaro personale, non di Luxottica.

Da una altra segnalazione emerge che il patron del gruppo Luxottica ha deciso che integrerà la cassa integrazione per coronavirus dei suoi 12 mila dipendenti in modo da garantire loro il 100 per cento dello stipendio. L’accordo, che è stato sottoscritto questa mattina dai sindacati, comprende un taglio fino al 50 per cento nelle buste paghe dei manager e un bonus di 500 euro che sarà versato a chi è impegnato in servizi essenziali. I lavoratori hanno accettato come contropartita la riduzione da tre a una settimana degli stabilimenti ad agosto.