raul bova croce rossa
AGENDA EVENTI MILANO

Raoul Bova oggi in vari paesi della Lombardia

Una sorpresa particolarmente gradita per la Croce Rossa, che ha festeggiato oggi, 8 maggio, la sua Giornata Mondiale: ad accompagnare il presidente nazionale, Francesco Rocca, è approdato in città  l’attore Raoul Bova, di cui è amico. L’attore, che da sempre è impegnato nel sociale e che è Ambasciatore della Croce Rossa Italiana, ha voluto far visita alle zone più colpite dal Coronavirus. “Ho visto il vostro impegno e sono orgoglioso di indossare la vostra divisa” ha detto ai volontari che hanno festeggiato insieme la Giornata Mondiale.

Ricorda Raul Bova : «Avevo iniziato a collaborare con loro dai tempi del terremoto di Amatrice per la raccolta fondi, e all’inizio di questa emergenza ho messo a disposizione – dice all’Ansa – la mia masseria in Puglia, poi ho cercato di fare qualcosa attivamente, avevo voglia di aiutare e sono stato accolto a braccia aperte, la Croce Rossa mi ha dato la possibilità di entrare in questa grande famiglia, mi ha aiutato ad aiutare».

Bova nell’aprile 2020 ha messo a disposizione dei volontari la sua masseria di Montalbano (Fasano) nel pieno dell’emergenza Covid-19 e insieme alla compagna Rocio aiuta l’unità operativa della CRI a distribuire pasti caldi, coperte e intimo ai senzatetto di Roma.

I numeri di Oggi.

Sale a 80.723 il numero di positivi al coronavirus in Lombardia, +609 rispetto a ieri ai quali vanno aggiunti nel totale complessivo 25 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati oggi. È quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione Lombardia. Quanto ai decessi, nelle ultime 24 ore se ne sono registrati 94 in più per un totale di 14.839 vittime dall’inizio dell’emergenza. I ricoverati in terapia intensiva sono 400 (-80), quelli non in terapia intensiva 5.702 (-146). Il totale dei tamponi effettuati è invece di 466.287 (+10.993).