autocertificazione spostamenti tra regioni
AGENDA EVENTI MILANO

Coronavirus: dal 18 maggio restano congelati solo gli spostamenti tra regioni, anche nel caso di visite ai congiunti.

Nel prossimo Dcpm che dovrebbe essere emesso da Palazzo Chigi entro sabato per accompagnare le novità in arrivo dal 18 maggio, l’autocertificazione dovrebbe rimanere solo per chi dovrà raggiungere una Regione diversa da quella nella quale si trova.

Viaggi che è possibile fare già oggi per ragioni importanti. E’ possibile che da giugno i viaggi infra-regionali vengano autorizzati almeno fra le Regioni a basso tasso di contagi.

“Abbiamo avuto un incontro con le Regioni e il ministro Boccia – ha dichiarato Conte – Le Regioni ci hanno prospettato, quasi tutte, l’esigenza che gli  spostamenti interregionali rimangano congelati o limitati al massimo, almeno in questa fase. 

Ci avviamo a una ripartenza pressoché completa, è bene che non ci siano troppi trasferimenti interregionali che potrebbero condizionare una valutazione della curva epidemiologica”.