festa della musica
AGENDA EVENTI MILANO

Tra i tanti eventi previsti per festeggiare la Festa della Musica, arriva anche la proposta dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Nella giornata di domenica 21 infatti verranno caricati sulle piattaforme social tutta una serie di video realizzati in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Gallerie d’Italia.

Musica e arte si incontrano

Sotto gli occhi di un pubblico particolare i Professori d’Orchestra e de laVerdi eseguono dei grandi capolavori.

Ed è così che nella Sala Canova risuona la Gavotte en Rondeau dalla Partita n. 3 in Mi Maggiore per violino solo di Johann Sebastian Bach eseguita da Gianfranco Ricci, Spalla dei secondi violini. Nicolai von Dellingshausen, Spalla dei primi violini, esegue la Serenata di Enrico Toselli tra le mura della Sala Hayez.

Nella Sala Ulisse è il turno di Blendi Mersini, Primo contrabbasso dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, col Preludio dalla Suite im Alten Stil per contrabbasso solo dell’austriaco Hans Fryba, mentre Raffaella Ciapponi, Primo clarinetto de laVerdi, esegue i Tre pezzi per clarinetto solo di Igor Stravinskij nella Sala Boccioni, offrendo al fruitore una meravigliosa corrispondenza tra ciò che vede e ciò che ascolta, quasi riuscendo a vedere dialogare questi due giganti del Novecento.

In chiusura di questo, Antonio Signorile, Prima tromba dell’Orchestra, esegue due grandi classici Misty di Erroll Garner, e In a Sentimental Mood di Duke Ellington en plein air, nel verde del Giardino d’Alessandro.

Infine, verranno pubblicati online anche i contributi video del Coro I Giovani de laVerdi, impegnati nell’esecuzione di Here’s to You di Ennio Morricone e del Coro degli Stonati, compagine amatoriale che sfida il luogo comune che chi nasce stonato sia condannato a esserlo a vita, impegnato nell’esecuzione del coro dalla scena del brindisi dalla Traviata di Giuseppe Verdi e del Coro a bocca chiusa dalla Madama Butterfly di Giacomo Puccini.