AGENDA EVENTI MILANO

I milanesi sono tornati al museo e l’hanno fatto registrando subito numeri da capogiro. Il Cenacolo ad esempio, ha il tutto esaurito fino a fine mese, mentre la Pinacoteca fino al 12 luglio.

Tutto esaurito Cenacolo e Pinacoteca

Le numerose misure di sicurezza e la paura da contagio non hanno fermato i milanesi che hanno riempito i musei, ovviamente nel pieno rispetto delle norme.

Tra le aperture più attese il Cenacolo che da quando è ripartito a giugno ha già registrato il tutto esaurito fino alla fine del mese. Traguardo sicuramente non difficile visto che fino a settimana scorsa l’ingresso era disponibile solo a cinque alla volta, ma già da questo fine settimana il numero di persone è salito a 8, con la speranza di poterlo aumentare ancora.

Anche la Pinacoteca di Brera registra il tutto esaurito fino al 12 luglio ma attenzione perchè nella speranza di poter ampliare gli orari potrebbero aprirsi nuovi posti prenotabili. Un successo dovuto sicuramente all’ingresso gratuito che fa gola a tanti, ma anche alla possibilità di potersi godere le opere senza il rischio di ammassarsi davanti a un quadro.

E tra i visitatori, finalmente, ecco apparire anche qualche straniero non solo a Brera, ma anche al Poldi Pezzoli dove sono ricominciate anche le visite guidate.