wwf, vanzago, oasi, turismo
AGENDA EVENTI MILANO

Oasi di Vanzago, di Valpredina, Le Bine e Galbusera bianca: sono solo alcune delle mete che offre il WWF nella Regione Lombardia. A causa dell’emergenza sanitaria, sono molti gli italiani che opteranno per un turismo di prossimità a sostegno dell’ambiente e delle attività del nostro Paese. In Lombardia, in particolare, WWF si è impegnato a proteggere dalla speculazione edilizia e dalla caccia 576 ettari di natura.

Ed è così che, sulla pagina dedicata, possiamo scoprire tutte le alternative per una vacanza un po’ diversa dal solito: abbiamo quindi l’Oasi di Vanzago, che ospita un Centro di Recupero Animali Selvatici. Oppure l’Oasi di Valpredina, 90 ettari di boschi accompagnati dal torrente Predina. Ideali sono le Oasi Foppe di Trezzo per chi vuole far scoprire la natura ai più piccoli: è presente infatti uno stagno didattico in cui si svolgono importanti attività e ricerche scientifiche. Infine, abbiamo l’Oasi di Montorfano nel Comune di Melegnano, in cui il WWF ha ripristinato un intero bosco con la messa a dimora di alberi ed arbusti tipici della zona.

Ad attendervi, oltre a passeggiate rilassanti, anche incontri speciali con alcuni piccoli amici: la salamandra pezzata vi aspetta nelle Prealpi bergamasche e la rana di Lataste, uno degli anfibi più rari d’Europa, vive nell’Oasi Le Bine. Non scordatevi la fotocamera!