Armani Hotel Milano
AGENDA EVENTI MILANO

Armani, uno dei simboli di ripartenza e di continuità di questo periodo di lockdown, è pronto a riaprire anche le porte del suo Armani Hotel in via Manzoni 31, garantendo ai suoi ospiti sicurezza e tante novità anche dal punto di vista food.

Armani Hotel riapre: sicurezza e food

La salute e la tutela del cliente e dello staff sono da sempre una priorità in Armani Hotel e per questo saranno elevati ancora di più gli standard di sicurezza. Le camere degli ospiti verranno sanificate regolarmente con tecniche e tecnologie di comprovata efficacia nell’ambito della disinfezione degli ambienti e dei materiali; la gestione del check-in e del check-out sarà gestita esclusivamente via e-mail. Questi sono solo alcuni esempi di misure precauzionali che verranno messe in atto.

Altra grande novità riguarda l’offerta gastronomica col debutto di “Armani a Tavola”. Un’esperienza intima di gusto ed estetica, per tornare ad assaporare la cucina di Armani Ristorante, sotto la guida dell’Executive Chef Francesco Mascheroni. Armani a Tavola può essere vissuta attraverso due modalità diverse, che prevedono l’una, l’uso della Presidential Suite e l’altra la propria casa. Per chi sceglierà l’Hotel sarà possibile prenotare un pranzo o una cena, per un numero massimo di sei persone, al sesto piano, all’interno della Presidential Suite, su una tavola impreziosita dal design Armani/Casa e dalle composizioni Armani/Fiori. Lo chef ha ideato per l’occasione tre diversi menù “Mare”, “Terra” e “Vegetariano”, improntati su ingredienti che celebrano le eccellenze italiane.

Per chi invece decide di optare per l’intimità della propria casa ecco che sarà possibile ospitare lo chef direttamente a casa per un massimo di 10 persone. Il menù a disposizione sarà unico ma personalizzabile in base ai desideri del cliente. Anche in questo caso, per la mise en place, saranno disponibili i servizi di Armani/Casa e per le decorazioni floreali Armani/Fiori.