break in jazz
AGENDA EVENTI MILANO

Torna Break in Jazz per la XXIV edizione nella cornice della Milano del futuro, CityLife in piazza Tre Torri. Una sola settimana, ma intensa, dal 13 al 19 luglio, con alcune giornate dalla doppia programmazione, per una delle manifestazioni più amate dai milanesi, quest’anno nell’insolito orario dell’aperitivo e nel mese di luglio. Ed è un’edizione che assume un significato particolare: quello della rinascita dopo i lunghi mesi del lockdown.

Break in Jazz

La manifestazione è organizzata dall’Associazione culturale musica oggi in collaborazione con CityLife che coinvolgono i prestigiosi docenti e i migliori studenti dell’università del jazz.

Break in Jazz, nella versione Evening Aperitif, dalle ore 18.30 alle 20.00, riporta il jazz al centro della vita culturale milanese. Ecco il programma:

  • lunedì 13 luglio: prima parteIl jazz europeo di CLAUDIO FASOLI; seconda parteL’America di GABRIELE COMEGLIO
  • martedì 14 luglio: prima parteLa Small Band di MARIO RUSCA; seconda parteAstral Travel, gruppo formato da studenti ed ex studenti dei Civici Corsi di Jazz
  • mercoledì 15 luglio: MARCO VAGGI uno sguardo al futuro del jazz italiano
  • giovedì 16 luglio: prima partePAOLO TOMELLERI QUARTETTO; seconda partePolyjazz a cura di MARCO VISCONTI PRASCA
  • venerdì 17 luglio: prima parteLUIGINA BERTUZZI e lo strumento Voce; seconda parteAntonio Matonti’s Dubash Band, gruppo formato da studenti ed ex studenti dei Civici Corsi di Jazz
  • sabato 18 luglio: CIVICA JAZZ BAND diretta da ENRICO INTRA La via italiana al jazz musiche di D’Andrea, Pieranunzi, Rava, Trovesi, Intra, Trovajoli, Piccioni, Rota
  • domenica 19 luglio: prima partegli ottoni di ANDREA ANDREOLI e MARCO MARIANI; seconda parteil Coro da camera diretto da GIORGIO UBALDI