AGENDA EVENTI MILANO

Quest’anno il tradizionale concerto estivo della Filarmonica della Scala sarà diverso. Innanzitutto per la data: si sarebbe dovuto tenere a giugno, ma naturalmente è slittato causa lockdown. Ora però il nuovo appuntamento è stato confermato: il 13 settembre alle 20.30 l’orchestra diretta da Riccardo Chailly si esibirà da Piazza Duomo. L’altra differenza sarà nella dimensione del pubblico: per rispettare le norme di distanziamento sociale, potranno assistere dal vivo solo 2 mila spettatori, appena un decimo degli altri anni. Tutti potranno però seguire la diretta trasmessa dalla Rai, su Rai 5.

Insieme alla Filarmonica suonerà il violinista Maxim Vengerov. In programma il concerto per violino e voce di Mendellsshon, ma anche classici dell’opera sinfonica italiana, come Don Pasquale, La forza del destino, Norma e Manon Lescaut.

Questo concerto fortemente simbolico segnerà la ripresa delle attività della Filarmonica, che durante i mesi di ottobre e novembre tornerà in teatro con alcuni appuntamenti che hanno la funzione di recuperare la parte di stagione cancellata dal coronavirus.

Il concerto del 13 settembre, denominato “Concerto per l’Italia”, ha comunque un forte appeal in tutto il mondo: a testimoniarlo il fatto che sarà distribuito in oltre 20 paesi. La Filarmonica dunque si conferma un’eccellenza di Milano e dell’Italia.