AGENDA EVENTI MILANO

Spazi di Teatro, la rassegna – con cui il Piccolo torna “dal vivo” dal 16 giugno al 20 settembre – nasce dalla condivisione, tra il Piccolo e la Fondazione Cariplo, del profondo legame che intercorre tra attenzione al sociale, teatro, cultura.

Perché il distanziamento fisico non si trasformi in distanziamento sociale, in una realtà in cui i nuovi disagi generati dalla crisi sanitaria vanno a sommarsi alle criticità e alle sfide strutturali di ogni città Metropolitana, la risposta del Piccolo è un calendario con 13 spettacoli, per quasi 50 repliche complessive, nel Chiostro di via Rovello e nei 9 municipi della città metropolitana.

Questo il programma del mese di agosto:

  • La vedova Socrate, Chiostro Nina Vinchi, dal 31 luglio al 2 agosto
    Un passaggio di testimone tra due signore della scena: Lella Costa raccoglie l’invito di Franca Valeri a interpretare uno dei suoi più celebri testi, La vedova Socrate. Protagonista è Santippe, donna dal ragionare meticoloso, pungente e provocatorio, un personaggio indimenticabile.
  • Alichin di Malebolge, Chiostro Nina Vinchi, dal 4 agosto al 6 agosto                      Enrico Bonavera, l’Arlecchino del Piccolo, è protagonista di una “variazione sul tema”: in un esilarante monologo, da lui scritto e interpretato, racconta le peripezie di Alichino, diavolo uscito dall’Inferno e diventato attore di una compagnia di comici dell’arte.
  • Il suono, Chiostro Nina Vinchi, dal 18 agosto al 20 agosto                                    Figura chiave del jazz europeo, Enrico Intra propone un concerto nato durante il periodo di “clausura decisamente creativa”: musiche eseguite al pianoforte in forma di suite cui si aggiunge, nella serata del 20 agosto, il suono live electronics di Alex Stangoni.
  • Teatro fra parentesi, Chiostro Nina Vinchi, dal 25 agosto al 27 agosto                  In principio furono gli Album, nel percorso di Marco Paolini, che riprende questa formula di racconto, basata «su storie brevi – spiega – tenute insieme da un filo di pensieri, storie che vengono dal mio repertorio, ma anche dall’ultimo spettacolo mai andato in scena».

INFO E BIGLIETTI