tempora vatis
AGENDA EVENTI MILANO

Dal 26 settembre la dimora del Vate Gabriele D’Annunzio ospita la nuova mostra Tempora Vatis, vero e proprio omaggio alla sua «vita inimitabile». La mostra sarà visitabile presso le sale di Villa Mirabella, uno degli edifici del complesso del Vittoriale degli Italiani dove d’Annunzio ospitava gli artisti della fabbrica del Vittoriale, fino al 1 marzo 2021.

La mostra Tempora Vatis

In tutto 68 opere tra bozzetti, disegni e opere su tela: Tempora Vatis si presenta in perfetto stile horror vacui (occupazione di ogni spazio disponibile); la mostra offre la possibilità di assistere al dialogo instaurato tra l’artista e il Vate in un percorso intimo appositamente progettato per Villa Mirabella.

Per sua precisa volontà, Chisesi ha suddiviso la mostra in quattro parti principali – in un percorso con le opere disposte sulle pareti in senso orario e in un apparente caos – che ricalcano le stagioni dell’anno, indicate in latino, lingua molto cara al Vate: Fons: i ritratti del Vate dall’adolescenza al 1920; Aestas: eroi, miti e personaggi a lui cari, le passioni per navi, aerei, automobili; Arbores: le donne, l’allegoria del Fauno, miti e passioni da Dante a Michelangelo; Hiems: i ritratti dei suoi amici più cari e le icone che lo hanno accompagnato, tra cui San Sebastiano, Santa Caterina da Siena e San Francesco.

A completare il percorso espositivo la cosiddetta “Stanza segreta”, sorta di wunderkammer, ma a luci rosse, ricca di sorprese.

In questo spazio, oltre a un’ulteriore serie di opere, è collocata un’installazione costituita da piccole porte, complete di maniglia e serratura. Quasi si trattasse di stanze in miniatura, dietro ogni porta si celerà una “fusione su carta” di piccole dimensioni, dedicata ai riti amorosi e visibile solo dal buco della serratura. Sbirciando l’immagine dal foro, in quel momento il visitatore non potrà non sentirsi un po’ voyeur, che ha scelto di spiare le opere di piccolo formato di Chisesi, ma protetto da una piccola parete di legno e da un secolo di falso perbenismo.

Informazioni utili

La mostra, a cura di Marcella Damigella sarà visibile sino al 1 marzo 2021, tutti i giorni, (esclusi tutti i lunedì di novembre, dicembre, gennaio, febbraio e nei giorni 24 – 25 dicembre e 1 gennaio) dalle 9 alle 19 (fino al 4.10) e dalle 9 alle 16.45 (dal 05.10.2020 al 12.03.2021).