LA VENDEMMIA DI MONTENAPOLEONE: l'undicesima edizione è anche digitale
LA VENDEMMIA DI MONTENAPOLEONE: l'undicesima edizione è anche digitale
AGENDA EVENTI MILANO

Torna la Vendemmia di Montenapoleone: l’undicesima edizione è anche digitale.

Dal 5 all’ 11 ottobre torna “La Vendemmia”. La manifestazione, giunta all’undicesima edizione, è ideata e promossa da Montenapoleone District e realizzata in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia.

I global luxury brand e le cantine nazionali e internazionali si incontrano nel tempio dello shopping e del lifestyle. Quest’anno, inoltre, c’è il supporto di una nuova app digitale studiata per permettere agli invitati la pre-registrazione a tutti gli eventi del palinsesto.

Il quadrilatero della moda milanese, e con esso il cuore della città, si animerà per tutta la settimana. Da Via Montenapoleone a Via Sant’Andrea, da Via Santo Spirito a Via Gesù, da Via Bagutta a Via San Pietro all’Orto, le boutique accoglieranno i propri ospiti per delle degustazioni su appuntamento.

Ogni giorno i ristoranti degli hotel 5 stelle lusso – da Armani, Bvlgari al Four Seasons e Mandarin Oriental – oltre a Pasticceria Marchesi, Pasticceria Cova e illy Caffé offriranno un menù speciale La Vendemmia al prezzo di 35 euro a pranzo e 70 euro a cena.

La partecipazione alla Vendemmia, per la prima volta, è anche digitale.

Una delle novità dell’edizione 2020 è la partnership con Tannico. Attraverso la sezione “Wine Shop” della nuova App è possibile acquistare i vini degustati in boutique.

La tv di Instagram ospita gli interventi di imprenditori della moda e del vino, di alcuni portavoci delle maison più blasonate e ambasciatori del lifestyle. Uno dei momenti più attesi de La Vendemmia è quello dell’asta benefica battuta da Christie’s in favore di Dynamo Camp, in programma martedì 6 ottobre alle 18.30 all’Hotel Principe di Savoia.

In programma, il primo giorno della settimana, una master Class organizzata a cura di Gambero Rosso. Riproposte le visite guidate con degustazioni finali all’interno di alcune perle museali del cuore meneghino.

Tra le altre attività in programma i winery tour con la possibilità di visitare alcune cantine italiane situate nei luoghi più suggestivi della penisola. Si riconferma la collaborazione con l’Ente Fiera Tartufo Bianco d’Alba.

Così commenta il Presidente di MonteNapoleone District Guglielmo Miani (nella foto): “La forza di quest’edizione è il digitale. Abbiamo lanciato una nuova app e trovato un grande supporto e riscontro a questa iniziativa, a dimostrazione della volontà di essere sempre protagonisti nel promuovere Milano tra le principali capitali mondiali”.