Nuova stagione, nuovo look: a partire dai capelli

Il desiderio di rinnovarsi e cambiare look è una costante dei cambi di stagione e degli inizi di un nuovo anno. Via il vecchio, avanti il nuovo, e il primo aspetto da cui si inizia in genere è il proprio taglio dei capelli. Più corti per dare un aspetto giovane e fresco o sfilati per aggiungere un tocco di estro, l’importante è avere in mano delle forbici che riescano ad assecondare la tua creatività e il tuo stile, come gli accessori Forbicitech, adatti sia per i parrucchieri professionisti che per chi è alle prime armi.

Avvalersi di strumenti di qualità è alla base del successo, in qualsiasi settore. Sempre in tema di look per i tuoi capelli, se vuoi cambiare colore o semplicemente ravvivarlo, scegliere prodotti di qualità incide sia sulla salute del capello che sul risultato finale. Lo stesso vale per i trattamenti post-taglio: spesso un nuovo stile richiede prodotti specifici, che sappiano valorizzare le nuove linee. Prima di prendere le forbici in mano, è bene capire quali cambiamenti comporta un taglio diverso, e valutare se siamo in grado di gestirlo autonomamente e senza troppe complicazioni.

Una volta stabilito il look con cui vuoi inaugurare la nuova stagione (o semplicemente, un nuovo stile personale!), non ti resta che prendere le forbici in mano. Durante il 2020, vista la chiusura di molti parrucchieri e barbieri, in molti si sono dovuti adattare in casa, improvvisandosi hair stylist. Per qualcuno è stato un vero e proprio trauma, che ha riportato alla luce i tagli dei capelli che andavano di moda quando erano piccoli. Per altri invece è stata la scoperta di una passione, che forse continuerà anche in futuro. L’importante è non utilizzare mai le forbici da cucina!

Come scegliere le forbici più adatte

Scegliere un accessorio non è mai semplice, e all’inizio bisogna andare un po’ per tentativi, soprattutto se non sei un professionista del settore e fai un po’ fatica a orientarti nello sconfinato mondo di Internet e degli acquisti online. Per evitare di acquistare degli strumenti totalmente inadatti è molto utile valutare determinate caratteristiche:

  1. Per prima cosa, le forbici devono adattarsi perfettamente alla mano. Anche se ti occorrono solo per dare una piccola spuntatina ai capelli o alla barba, è importante che l’impugnatura sia perfettamente adatta alla forma della mano, e che il pollice sia stabile quando tiene l’accessorio in mano, senza avvertire un’eccessiva tensione
  2. Il materiale è altrettanto importante, sia per il risultato finale che per la durata dell’accessorio. Volendo scegliere, le forbici in acciaio sono di gran lunga le migliori, anche se hanno un costo leggermente più elevato rispetto a quelle realizzate in altri materiali
  3. Il tipo di lama è l’aspetto più delicato per le forbici, in quanto strettamente collegato all’utilizzo che se ne fa. A lama liscia e a lama seghettata sono le maggiormente utilizzate per i tagli femminili, in quanto possono sfilare chiome abbastanza lunghe o tagliare di netto capelli di una certa lunghezza e volume. Per gli uomini invece è preferibile scegliere una lama seghettata o dentata, più adatta ai tagli netti e decisi.

Una volta acquisita un po’ di manualità, sarà più facile individuare il tipo di forbice più adatto non solo al taglio che stiamo per affrontare ma anche ai movimenti della mano e del polso.

Un consiglio di stile che va sempre ricordato, sia ai professionisti che ai neofiti di barba e capelli, è quello di non scegliere un taglio di capelli solo in base alle tendenze del momento o alle mode. Saper consigliare un look adatto al volto di una persona e anche alla sua capacità di gestirlo a casa marca la differenza tra un nuovo look di successo, e uno che verrà presto cambiato (magari per tornare allo stile precedente).