sanremo 2021 cachet ospiti ibrahimovic

SANREMO 2021 – Sono stati svelati da poco i compensi del conduttore Amadeus e degli altri protagonisti che animeranno le serate rigorosamente senza pubblico.

Dopo qualche polemica, che secondo alcuni avrebbe persino portato Amadeus a presentare le dimissioni da conduttore del Festival, alla fine il Festival di Sanremo 2021 si farà.

Come ogni anno, c’è molta curiosità riguardo le cifre che i protagonisti del festival andranno a percepire per la loro presenza a Sanremo 2021.

E chissà se anche questa volta si accenderanno le polemiche dei cittadini italiani sui compensi, trattandosi di somme erogate da un servizio pubblico.

Ma quanto guadagneranno quest’anno Amadeus e gli altri?

 Andiamo a scoprirlo di seguito.

Pubblicati i compensi del conduttore Amadeus e gli altri protagonisti

Le prime informazioni riguardo i cachet di Sanremo 2021 sono state fornite dal giornale Libero, che ha in primo luogo confermato come il compenso per Fiorello e Ibrahimovic, entrambi presenti per tutta la durata del festival, sarà rispettivamente di 250 mila euro per il comico, e 200 mila euro per il calciatore del Milan.

Per quanto riguarda Amadeus invece, il compenso previsto per la sua conduzione dovrebbe rimanere identico a quello dello scorso anno, per un totale di circa 400 mila euro. C’è poi la questione di Elodie e Achille Lauro.

I due artisti, infatti, saranno dei veri e propri conduttori anche se per loro il cachet previsto è molto più basso, in quanto gli si richiede un impegno minore rispetto agli altri partecipanti.

La cifra stabilita per Elodie dovrebbe essere di circa 25 mila euro, la stessa inoltre proposta a Diletta Leotta per la sua partecipazione al Festival. Nessuno invece è ancora riuscito a scoprire la cifra che andrà a percepire Achille Lauro, anche se il sospetto è che tutto sommato sia identica a quella percepita dalla sua collega.

Ma al di là dei costi degli ospiti, chi sarà il favorito alla vittoria finale del Festival?

Ecco le previsioni a pochi giorni dall’inizio della kermesse.