CINEMA ODEON MILANO

Il cinema ex ODEON della catena “The Space’’, subirà un forte ridimensionamento. È una delle multisale più famose della città. Nuovi negozi stile Harrod’s.

Lo spazio per il cinema sarà dimezzato: da dieci a cinque sale, solo nel seminterrato.

Al pian terreno, nell’ammezzato e al primo e secondo piano il proprietario dell’immobile, DeA Capital Real Estate SGR SpA attraverso uno dei suoi fondi riservati a Investitori professionali, intende realizzare un grande magazzino nello stile del londinese Harrod’s o delle parigine Galeries La Fayette.

Un maxi-spazio commerciale tra via Santa Radegonda e via Agnello che, grazie all’intesa tra il fondo e Generali Assicurazioni proprietarie del limitrofo negozio Furla, potrebbe entrare in diretta concorrenza con il più storico grande magazzino milanese: La Rinascente.

L’obiettivo urbanistico del proprietario dell’immobile è l’avvio dei lavori in tempi rapidi, forse nel giro di qualche mese, del progetto di totale rifunzionalizzazione del Palazzo Odeon, fino a un paio d’anni fa di proprietà del gruppo Fininvest.

Il palazzo è in un luogo strategico, in corso Vittorio Emanuele, poco distanze dal Duomo, come detto. Insomma, uno delle location più gettonate per lo shopping a Milano, almeno in tempi pre-pandemia.

Le attività di progettazione e commercializzazione dei nuovi grandi magazzini sono in corso ma la proprietà fa sapere che non è stato ancora formalizzato nessun accordo con marchi specifici.

 In via Agnello, in particolare, è previsto l’ampliamento del marciapiede di circa un metro e mezzo con lastre di pietra, con la creazione di un’ampia area pedonale che andrà a lambire il palazzo della Rinascente. I due grandi magazzini, il nuovo e lo storico, sembreranno ancora più vicini. Ma sempre rivali.