BOOKCITY 2021

La decima edizione di BOOKCITY si svolgerà dal 17 al 21 novembre con eventi in città e online

Manifestazione dedicata al libro e alla lettura, promossa dall’Assessorato alla Cultura del
Comune di Milano e dall’Associazione BOOKCITY MILANO, costituita da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.
“Da oltre un anno ci interroghiamo su che cosa succederà DOPO. Dopo la pandemia, dopo i
lockdown, dopo i lutti, dopo l’arrivo delle grandi risorse della Comunità Europea. Un grande sforzo collettivo di immaginazione, che trova nelle pagine dei libri il terreno più fertile di crescita.

È questo che a #BCM21 ci domanderemo. Che cosa succederà DOPO?

Cercheremo di rispondere mettendo al centro il libro, la parola e il dialogo. Ragioneremo insieme sul futuro delle nostre comunità, del lavoro, delle città, dell’istruzione, della cultura. Siamo consapevoli che l’esperienza della pandemia ha già cambiato il nostro futuro: solo immaginandolo potremo affrontarlo.
Immaginare il futuro non significa tuttavia abbandonare la storia, la memoria, ciò da cui veniamo.
Discutere del dopo allora implica un grande sforzo, che ripropone ancora una volta il confronto di culture, esperienze, diversità. A partire dal capire con maggiore chiarezza quello che tutti noi stiamo affrontando oggi.” (Comitato Promotore BookCity Milano)
In questo momento di grande incertezza BOOKCITY MILANO vuole tornare ad abbracciare tutti i quartieri della città, con l’obiettivo di renderli motori e protagonisti dell’identità, della storia e delle trasformazioni di Milano, per festeggiare il libro e la lettura e creare nuovi lettori. Perché solo la conoscenza e la cultura, come abbiamo imparato nel corso di quest’anno, possono aiutarci ad affrontare le sfide del mondo che abitiamo e che ci abita. È in questa ottica che si iscrivono la grande attenzione e l’apprezzamento di AIE che si tradurranno a breve in forme organiche di partecipazione .