montenapoleone district

MonteNapoleone District – l’Associazione che riunisce oltre 130 Global Luxury Brand – ha organizzato un calendario di giornate ricche di eventi e mostre per tornare a promuovere Milano.

MonteNapoleone District – l’Associazione che riunisce oltre 130 Global Luxury Brand attivi nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Bagutta e San Pietro all’Orto e gli Hotel 5 Stelle lusso Partner – ha organizzato un calendario di giornate ricche di eventi e mostre per tornare a promuovere Milano.

Il mese interessato è quello di maggio 2021 e le iniziative hanno lo scopo di rianimare il capoluogo lombardo.

LE INIZIATIVE

Una mostra sulle iconiche architetture anni ’60, accompagnata da installazioni a cielo aperto, ospiti d’eccellenza all’interno delle boutiques e infine l’iniziativa “Colazione in Montenapoleone” per animare anche le mattinate delle vie dello shopping.

Per il nuovo appuntamento della kermesse “Montenapoleone Art&Design”, MonteNapoleone District ha realizzato, con il Patrocinio del Comune di Milano e grazie al sostegno di Audi, un’esposizione fotografica open air sull’architettura e il design degli anni ’60 – “Anni ’60. Rivoluzione Milano”, a cura di Giuseppe Barbieri – visibile dal 10 al 23 maggio.

Nel corso del mese, il MonteNapoleone District si animerà anche grazie alla presenza di volti e testimonianze del mondo del lusso e della moda, dai fondatori dei diversi brand passando per i creativi, manager, artigiani e ambasciatori del lifestyle internazionale.

Numerose saranno le boutique del Quadrilatero a aderire alla “MonteNapoleone Special Guest”, tra cui Banner (Gruppo Biffi Boutiques), Buccellati, Chiara Boni, Cova Montenapoleone, Damiani, Dolce & Gabbana, Falconeri, Fedeli, IWC, Jaeger-LeCoultre, Moorer, Paul & Shark, Santoni, Sergio Rossi e Vetrerie di Empoli.

Via Montenapoleone ospiterà inoltre la visione Audi del futuro della mobilità, in cui la Gran Turismo a elettroni Audi RS e-tron GT sarà esposta per mostrare l’auto elettrica più performante del brand.

Fino al 23 maggio, la teca di MonteNapoleone sarà dedicata al concetto di bellezza femminile universale, promosso da Hino Natural Skincare, brand cosmetico ecofriendly e dermocompatibile di Green Remedies S.p.A., con un’esposizione di opere d’arte.

Il gruppo di sculture, realizzate dall’artista italiana emergente Vera Berardi, nasce dalla volontà del brand di creare un punto di incontro inclusivo tra l’arte e le donne.

La Venere, dalla serie #TellMeWords, e i tre volti sospesi, rappresentano, infatti, volti di donne, ognuno realizzato con tonalità che ricordano i differenti colori dell’incarnato femminile, suggerendo l’inclusione delle differenze.