weworld festival 2021
Foto di WeWorld Festival

Il WeWorld Festival è arrivato alla sua 11esima edizione: empowerment femminile, violenza di genere e stereotipi sulla figura della donna.

Il WeWorld Festival, evento organizzato dall’ONG italiana WeWorld, torna in presenza per la sua undicesima edizione.

Dopo appuntamenti e incontri virtuali, che si sono tenuti sulle pagine social dell’organizzazione, dal 21 maggio al 23 maggio 2021 l’evento tornerà dal vivo (ma sarà possibile seguirlo anche online) nella sede di BASE Milano

Il tema centrale di questa undicesima edizione saranno gli stereotipi, e non solo stereotipi di genere, ma anche quelli legati all’aspetto fisico e al bodyshaming, fino ad arrivare a quelli sulle donne e la maternità e al tema della violenza di genere.

Il WeWorld Festival si occupa – attraverso anteprime fotografiche, performance teatrali, incontri, film, workshop e molto altro – di temi quali l’empowerment femminile, della violenza di genere e degli stereotipi ancora legati alla figura della donna.

QUI il programma esteso delle giornate di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 maggio 2021 del WeWorld Festival.

LE PROTAGONISTE E I PROTAGONISTI

Tra gli ospiti di quest’anno del WeWorld Festival:

  • la star del fumetto Fumettibrutti (Josephine Yole Signorelli),
  • la disability right advocate Sofia Righetti,
  • le giornaliste Jennifer Guerra, Floriana Bulfon, Cristina Sivieri Tagliabue e Emanuela Zuccalà,
  • le photo editor Manila Camarini e Renata Ferri,
  • le fotografe Francesca Volpi e Arianna Arcara,
  • le scrittrici Antonella Lattanzi, Elvira Serra, Viola Di Grado,
  • lo scrittore Gianluca Nativo,
  • l’autrice Marina Di Guardo,
  • l’imprenditrice digitale e attivista Veronica @spora Benini,
  • l’attrice Vittoria Schisano e l’attore Alberto Malanchino,
  • la campionessa olimpica Elisa di Francisca,
  • la sportiva Sara Ventura,
  • l’attivista Carlotta Vagnoli,
  • le scrittrici e curatrici del progetto “Musa e Getta” Arianna Ninchi e Silvia Siravo,
  • le giornaliste e autrici Daniela Simonetti e Tiziana Ferrario,
  • le blogger di “Mammadimerda” Sara Malnerich e Francesca Fiore,
  • l’antropologa Benedetta Barzini,
  • la psicologa Elena Giulia Montorsi,
  • la filosofa Maura Gancitano di Tlon.

TEMPO SOSPESO

Per l’occasione, inoltre, in collaborazione con Canon, è allestita la mostra fotografica Tempo sospeso di Francesca Volpi, progetto multimediale prodotto da Cortona On The Move per WeWorld, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, che dà voce alle donne siriane.

Attraverso testimonianze e fotografie, Francesca Volpi, che ha visitato i campi dove opera WeWorld nella Valle della Bekaa e ad Akkar, accende i riflettori sulla vita delle rifugiate siriane a 10 anni dall’inizio del conflitto in Siria: donne che non hanno mai smesso di fuggire dalla guerra e hanno trovato rifugio in Libano, in situazioni di perenne emergenza.

COME RECUPERARE IL PROGRAMMA ONLINE DI MARZO 

Nelle giornate del 4 e 5 marzo 2021, il WeWorld Festival ha iniziato il suo operato tramite video e dirette sulla sua pagina Facebook.

Di seguito, il programma delle giornate e i link per recuperare gli interventi.

4 marzo 2021, ore 10:00
ShePoverty: la povertà è donna?

L’inclusione economica delle donne italiane ai tempi del Covid-19. Presentazione dell’indagine realizzata insieme a Ipsos.

Video qui.

4 marzo 2021, ore 17:00 
Scorrette, coraggiose, felici: le donne di Emma Dante

Talk: Emma Dante racconta il suo libro “E tutte vissero felici e contente” (La Nave di Teseo), a Elena Stancanelli (scrittrice e giornalista). Lettura: Italia Carroccio e Davide Celona interpretano lo specchio e la regina tratta da “Gli alti e bassi di Biancaneve” di Emma Dante.

Video qui.

5 marzo 2021, ore 12:30
Sto solo facendo il mio lavoro!

Guida al sessismo nascosto nei posti di lavoro. Talk powered by Hella Network, con Flavia Brevi e Ella Marciello. Hella, il network per la comunicazione inclusiva, ci illustra come certe frasi o alcuni atteggiamenti – inclusi quelli che ci appaiono benevoli – perpetuino vecchi stereotipi.

Video qui.

5 marzo 2021, ore 16:30
StereoTypate: genere, linguaggio e solidarietà

Talk con la giornalista e fumettista Takoua Ben Mohamed, intervistata da Vera Gheno. Performance di Ferdaous Harfi.

Video qui.


 

LEGGI ANCHE : I CIRCOLI più TIPICI di MILANO