stretto di messina in moto

Il milanese Luca Colombo tenterà l’impresa di attraversare lo stretto di Messina in moto da cross. 

Non è la prima volta che il milanese Luca Colombo tenta – e porta a termine – un’impresa del genere.

Con la sua moto Honda, infatti, ha attraversato il lago di Como e conquistato il primato mondiale di velocità sull’acqua raggiungendo i 104 km/h, rispettivamente nel 2017 e nel 2019.

L’impresa del 2021 sarà invece quella di attraversare in moto lo stretto di Messina, il braccio di mare che separa l’Italia peninsulare a est dall’isola di Sicilia.

Il tragitto previsto è di 3,2 km, con partenza da Torre Faro (Messina) e arrivo in località Cannitello (Villa San Giovanni).

La riuscita, ma anche la sicurezza dell’impresa, dipenderanno dalle condizioni metereologiche: vento, mare e corrente contraria potrebbero rappresentare un pericolo per Colombo.

Per questo motivo, le date previste per la “corsa” sono quelle che vanno dal 17 al 23 maggio 2021. Il giorno preciso dipenderà – appunto – dalla situazione metereologica favorevole.

Per riuscire ad attraversare lo stretto di Messina con la sua moto da cross, Luca Colombo dovrà completare il tragitto senza scendere mai al di sotto della velocità critica di 30 nodi (55,6 km/h), fattore decisivo per poter “volare” sul pelo dell’acqua senza affondare.

La sua moto è una Honda CRF 450R fornita da Red Moto di Desio e preparata da Giorgio Lumini. Dotata di pattini nautici e ruota posteriore con palette speciali per fornire la spinta idrodinamica necessaria a far planare sull’acqua gli oltre 205 kg di gomma, alluminio e plastica.


 

Leggi Anche : Anche senza mare la LOMBARDIA ha una SPIAGGIA da BANDIERA BLU che sfida quelle della SARDEGNA