Torna Cortili Aperti Milano 2021!


Dopo lo stop dello scorso anno dovuto alla pandemia di Covid-19 finalmente riparte una delle manifestazioni primaverili più amate e attese dalla città di Milano. Nella giornata di domenica 23 maggio Cortili Aperti riaprirà ai cittadini del capoluogo lombardo i cortili segreti delle più belle dimore storiche private nel cuore della città.

Cortili Aperti 2021

Giunta alla sua 27° edizione, la manifestazione promossa dal Gruppo Giovani ADSI Lombardia ha come obiettivo quello di far avvicinare il grande pubblico alle realtà delle Dimore Storiche Private, normalmente non accessibili, ed accrescere la consapevolezza dell’importanza e del ruolo fondamentale dei beni culturali di proprietà privata in Italia e a Milano.

Quest’anno grazie alla disponibilità dei proprietari e al lavoro entusiasta dei giovani volontari under 35 di ADSI Lombardia, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 con ultimo ingresso alle ore 17.30, saranno visitabili i Palazzi presenti nei dintorni di Brera, Montenapoleone e Via Carducci, attraversando i cosiddetti borghi, situati al di fuori delle antiche mura romane, che a partire dal Settecento si trasformarono in una delle zone più eleganti e prestigiose della città. Luoghi iconici, di intramontabile bellezza e capaci di evocare un immaginario unico.

I cortili potranno essere visitati nei seguenti Palazzi:

  • Casa Branca già Taverna – via Borgonuovo, 2
  • Palazzo Moriggia, sede Museo del Risorgimento – via Borgonuovo, 23
  • Palazzo Brera, sede Pinacoteca di Brera – Via Brera, 26
  • Casa Gussi – via Monte di Pietà, 24
  • Casa del Bono – via Borgospesso, 21
  • Cortile via Carducci – via Carducci, 38

Per via delle disposizioni di sicurezza quest’anno l’accesso ai cortili sarà consentito con prenotazione obbligatoria, con la presenza di massimo 20 persone per turno. Sarà inoltre presente in ogni cortile un QR code da cui si potrà scaricare il libretto con le informazioni storiche relative alle dimore visitabili.

Gli eventi nei Cortili Aperti 2021

Come negli anni precedenti, la scoperta delle bellezze segrete di Milano sarà accompagnata da piacevoli concerti di musica da camera grazie alla collaborazione con Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, i cui allievi si esibiranno lungo tutto l’arco della giornata nel Cortile di Casa Gussi – via Monte di Pietà, 24, allietando la visita con brani di vari compositori.

Grazie alla ormai consueta collaborazione con il CMAE – Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca – i visitatori potranno inoltre ammirare le preziose auto d’epoca in mostra nel cortile di Casa del Bono – via Borgospesso, 21 e nel Cortile di via Carducci 38.