mi manchi festival

Il 4, 5 e 6 giugno, al Circolo Magnolia, si terrà l’evento musicale Mi Manchi, festival targato Mi Ami. 

Il Mi Ami è un festival musicale organizzato da Rockit.it nella città di Milano, a partire dal 2005. Ha luogo ogni anno in un parco, durante l’ultimo fine settimana di maggio, e ospita solo artisti italiani di ambito prevalentemente indie, alternativo.

Nel 2021, la sedicesima edizione del festival è stata rimandata a settembre (17-18-19 settembre 2021). Ma il posto vuoto viene subito riempito da un nuovo evento targato Mi Ami: Mi Manchi.

MI MANCHI è la rassegna itinerante che colma il vuoto lasciato dal festival: una serie di iniziative live ibride a Milano.

Un ciclo di eventi che ha lo scopo di permettere ai musicisti di tornare a suonare sui palchi, creare un’occasione di ritrovarsi ad ascoltare musica dal vivo.

“In un mercato contratto e impaurito dai quasi due anni di fermo, le occasioni per i nuovi artisti si sono pressoché annullate. – spiegano Carlo Pastore e Stefano Bottura, i direttori del festival – Così noi decidiamo di ripartire da artisti nuovissimi, quasi tutti under 25, spesso con neanche un disco all’attivo. E un biglietto davvero basso.”.

Tra gli artisti che si esibiranno sul palco del “Mi Manchi” ci sono alcuni dei nomi più interessanti di questa generazione di artisti:

  • Emma Nolde, cantautrice toscana dalla scrittura raffinata e dalla voce che incanta;
  • Laila Al Habash, cantautrice romana che porterà sul palco il suo primo apprezzatissimo EP, Moquette;
  • cmqmartina, che proprio il 4 giugno uscirà con il suo nuovo album tra cantautorato e nu-disco, DISCO, presentato in anteprima al “Mi Manchi”;
  • il rapper emozionale e intenso Maggio, che presenta il suo nuovissimo disco “Nel mentre”;
  • Tersø, duo emiliano tra elettronica e glitch pop; le contaminazioni dei Vanarin, in un asse che collega Bergamo al Regno Unito;
  • Vipra che dopo l’esperienza con i Sxrrxwland presenterà il suo debutto da solista “Simpatico, solare, in cerca di amicizie”;
  • Bais, cantautore tra Mac DeMarco e Venerus;
  • BNKR44, collettivo post-rap visionario e artistico di casa Bomba Dischi;
  • Giuse the Lizia, pronto a conquistare il palco dopo il successo del suo primo singolo Vietnam;
  • il pop urban e morbido della cantuatrice VV;
  • l’esordio assoluto dei Gbresci, ETT e Colla Zio;
  • il post-punk dei veneziani Laguna Bollente;
  • i suoni jazz eleganti e pieni di contaminazioni dei milanesi Studio Murena;
  • le visioni di Paolo Schiamazzi e Vipera.

Gli abbonamenti alla tre giorni sono già andati sold out.

Sold out anche i biglietti per il sabato, in esaurimento il venerdì, disponibili sul rivenditore esclusivo Dice.