Milano dedicherà la prima statua pubblica a una donna


Milano dedicherà la prima statua pubblica a una donna: Cristina Trivulzo di Belgiojoso. 

Milano dedicherà la prima statua pubblica a una donna, il cui nome intero era Maria Cristina Beatrice Teresa Barbara Leopolda Clotilde Melchiora Camilla Giulia Margherita Laura Trivulzio.

Cristina Trivulzio di Belgiojoso (Milano, 28 giugno 1808 – Milano, 5 luglio 1871) è stata una patriota, giornalista e scrittrice italiana che partecipò attivamente al Risorgimento.

Fu editrice di giornali rivoluzionari, e molte sue opere sono incentrate sugli anni della prima guerra d’indipendenza.

Nella sua città natale era conosciuta per la sua ricchezza, la bellezza, il coraggio e l’anticonformismo, oltre che per l’apporto alla causa dell’Unità d’Italia. Le è stata dedicata anche una via suburbana che porta a Pero, dopo lo svincolo autostradale di Roserio.

A Milano, oggi, sono presenti tra le 100 e le 200 statue. Nessuna di queste raffigura una donna.

Ma la situazione sta per cambiare. Il 15 settembre 2021, infatti, in piazza Belgioioso, sorgerà una statua in bronzo a grandezza naturale proprio a Cristina Trivulzio di Belgioioso, dopo 150 anni dalla morte della donna.

La statua è stata commissionata dalla Fondazione Brivio Sforza, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Impresa culturale creativa le Dimore del Quartetto.


 

LEGGI ANCHE : HEPIC, la prima barca a idrogeno per trasporto passeggeri. Ma in Italia non può navigare