A Milano apre il Museo delle Illusioni: ecco tutte le informazioni e i dettagli.

Da martedì 6 luglio 2021, a Milano ha aperto il Museo delle Illusioni: uno spazio unico in cui è concesso fare tutto quello che di solito nei musei è vietato. Correre, scattare foto, urlare.

Il format del Museo delle Illusioni, già presente in oltre 30 città del mondo – ideato nel 2015 da Rodo Zivkovic a Zagabria – arriva per la prima volta in Italia: da qualche giorno ha infatti aperto una sede a Milano, in via Settembrini 11, a pochi passi dalla Stazione Centrale. Attraverso illusioni visive, giochi e rompicapi coinvolge e mette alla prova il visitatore, grande o piccolo che sia. Comprende più di 70 attrazioni che invitano a giocare con la scienza, la psicologia, la biologia, la matematica e la fisica.

Un percorso che ha come obiettivo quello di sconvolgere e far divertire.

Le attrazioni saranno più di 70 e riguarderanno diversi ambiti, tra cui la psicologia, la matematica, la scienza, la biologia.

Il Museo delle Illusione arriva a Milano, in Via Luigi Settembrini, 11.

Il Museo delle Illusioni è nato nel 2015 a Zagabria e successivamente è sbarcato in altre città in giro per il mondo: da Dubai a Parigi, da Chicago al Cairo.

L’obiettivo di questo museo è far conoscere ai visitatori le imperfezioni del nostro cervello e dei nostri occhi.

Il Museo delle Illusioni (qui il sito) è aperto dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 20. Il prezzo dei biglietti è di 18 euro; per i bambini tra i 5 e 15 anni è di 12 euro. I bambini con meno di 5 anni non pagano.

L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 5 anni.

Il museo è aperto dalle ore 10:00 alle ore 20:00, dal lunedì alla domenica.