riapre Duomo di Milano

Milano&Partners e YesMilano, hanno lanciato la nuova campagna di comunicazione internazionale “Not in Milan” che propone Milano come la migliore destinazione europea dove poter organizzare il primo viaggio di lavoro dell’anno, post pandemia.

Not in Milan

YesMilano si rivolge agli operatori del settore e agli opinion leader per riportarli a Milano, facendo leva sugli asset distintivi che sono alla base dell’attuale rinascita della città: Gateway to Italy, Patrimonio culturale, Mobilità, Socialità e Lifestyle. La missione di YesMilano è supportare la ripresa del turismo attraverso un marketing originale e un Convention Bureau di nuova creazione.

A Milano, più che in ogni altra città, business e lifestyle vanno di pari passo. È questa la premessa alla base dello slogan della campagna “Not in Milano”, che si basa sulla confutazione degli stereotipi e dei cliché negativi solitamente legati ai viaggi di lavoro, con copywriting e immagini che ritraggono Milano come la città in cui un ambiente professionale efficace ed un’alta qualità della vita sono contemporaneamente presenti.

“Questa campagna di comunicazione senza precedenti arriva in un momento cruciale per la nostra città e per l’intero Paese colpito dalla pandemia, mostrando l’energia, il dinamismo ed il forte spirito di resilienza con cui Milano è pronta a dare il più caloroso benvenuto a chiunque venga nella nostra città per affari, turismo e studio” dice il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

La campagna coinvolgerà diversi testimonial, uomini e donne, stranieri e italiani, provenienti da diversi settori professionali come arte, business, design, sport e moda, attivamente collegati a Milano e disposti a mostrare la città come luogo vivace, dinamico e con attività sempre nuove. Questi sostenitori hanno pienamente accolto la campagna e messo la loro immagine e il loro legame con la città al servizio della sua rinascita.  Margherita Maccapani Missoni – Designer, Rossana Orlandi – Collectible Design Gallerist, Carlo Cracco – Chef e Alberto Dalmasso – CEO & co-founder di Satispay introdurranno sui propri canali social il format “Not in Milano”, ponendo l’accento sull’unicità e sulla sofisticata attrattiva della città.