brunello cucinelli smart working

Stipendiato, ma a casa. Questa la posizione dell’imprenditore Brunello Cucinelli per i lavoratori della sua azienda che hanno scelto di non vaccinarsi.

“La mia proposta per loro – spiega – è quella di stare a casa con un’aspettativa di sei mesi retribuita e poi si vedrà. Dio vede e provvede”. “In azienda ci passi 9 ore al giorno, e il rischio a cui esponi chi ti sta al fianco è molto più alto”, aggiunge.

Sulla proposta invece avanzata da Confindustria, l’imprenditore aggiunge a Repubblica: “Non voglio parlare per gli altri, ma non si possono stravolgere il funzionamento dell`azienda, le competenze e gli stipendi delle persone. Sono inoltre fiducioso che presto il governo interverra’ per dirimere la questione”.

“Del resto – conclude Cucinelli – chi non e’ vaccinato non potrà viaggiare e andare al ristorante, ma in azienda ci passi 9 ore al giorno, e il rischio a cui esponi chi ti sta al fianco è molto più alto”.