quore italiano

Quore Italiano, il concept nato nel 2012 da un’idea degli imprenditori della ristorazione Marcella Rizza e Giuseppe Beani con l’obiettivo di incarnare la qualità del Made in Italy attraverso prodotti freschi e di qualità, celebra l’estate italiana con un fuori menù esclusivo.

Quore italiano: il fuori menù dedicato all’estate italiana

Tre nuove pizze, nate dalla sinergia degli Chef Tymur Isayev e Francesco De Marco, pensate per omaggiare le straordinarie materie prime di tre territori ricchi di eccellenze: la Liguria, il Lazio e la Campania, tre destinazioni iconiche attraverso le quali orientarsi in un viaggio gastronomico, da Nord a Sud, alla scoperta della tradizione italiana, abbracciando i sapori tipici e distintivi del nostro Paese.

  • Pizza Tigullio Un omaggio al Golfo di Levante e alle sue spiagge straordinarie, da Portofino a Santa Margherita Ligure, da Rapallo a Sestri Levante. Ingredienti: Fior di latte, pesto genovese, ricotta al forno, polvere di olive taggiasche e basilico fresco.
  • Pizza alla Romana Uno sguardo al Colosseo e uno al Litorale Laziale, da Ostia a Sabaudia, in un sogno d’altri tempi che sa di dolce vita e di borgate. Ingredienti: Fior di latte, cicoria saltata, guanciale croccante e pecorino romano DOP
  • Pizza Cetara Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, destinazione unica della Costiera Amalfitana, Cetara ha nel suo nome la propria origine di terra di pescatori(cetari), ma anche la sua straordinaria materia prima, il limone (citrus). Ingredienti: Mozzarella di bufala, pomodoro, battuto di capperi, acciughe, parmigiano, prezzemolo e crumble di pane al limone.

Il temporary fuori menù sarà disponibile in tutte e cinque le venue milanesi di Quore Italiano, dal flagship di Gae Aulenti (inaugurato a gennaio 2021 in Via Capelli 2) a Piazza XXIV Maggio, da Piazza Guglielmo Oberdan a Vittorio Emanuele II fino a Corso Garibaldi.