L'OSPEDALE ENTRA AL MUSEO: un'iniziativa che porta la prevenzione fuori dai normali luoghi di cura
L'OSPEDALE ENTRA AL MUSEO: un'iniziativa che porta la prevenzione fuori dai normali luoghi di cura

Fino a domenica 12 settembre il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia organizza MuseoEstate, il programma di attività estive dedicate ad adulti e bambini.

MuseoEstate 2021

Novità dell’estate sono l’apertura al pubblico, delle Collezioni di Studio nei depositi del padiglione Aeronavale del Museo e la mostra fotografica Dolomiti Trasfigurate, a cura della fotografa centenaria Marcella Pedone, una delle prime documentariste italiane.

Inoltre, con il biglietto d’ingresso al Museo, ogni weekend adulti e bambini potranno intraprendere un viaggio dentro la scienza, sperimentando diverse attività nei laboratori interattivi dove si alternano le proposte degli i.lab Genetica e Leonardo; inoltre sarà possibile e partecipare alla visita guidata gratuita all’esposizione Trasporti.

Durante la settimana è prenotabile la visita guidata a pagamento alle Gallerie Leonardo, la più grande esposizione al mondo dedicata a Leonardo da Vinci. Sono sempre accessibili le esposizioni permanenti, dall’Area Spazio con il frammento di Luna alle locomotive di altri tempi, dai grandi velieri agli aerei pionieri del volo.

PROGRAMMA MUSEOESTATE 2021 | 3 agosto – 12 settembre 

  • VISITE GUIDATE | gratuite
    “C’era una volta il viaggio” – visita per famiglie con bambini dai 4 agli 8 anni
    Ascoltiamo storie di viaggi avventurosi in giro per il mondo e andiamo alla scoperta dei mezzi di trasporto più sorprendenti della nostra collezione. Tra carrozze, locomotive a vapore, razzi e grandi navi, viaggiamo con l’immaginazione verso luoghi e tempi lontani.
    Sabato 7 e domenica 8 agosto, sabato 14 e domenica 15 agosto, sabato 21 e domenica 22 agosto, sabato 28 e domenica 29 agosto, sabato 4 e domenica 5 settembre 2021, sabato 11 e 12 settembre ore 11.30 e 16.30
    Numero partecipanti: 12 persone max
    Durata visita: 45 minuti
    Costo: gratuita con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso
  • VISITE GUIDATE | a pagamento
    “Collezioni di Studio” – visita per adulti e ragazzi dai 12 anni
    Entriamo in uno dei depositi del Museo, luoghi di conservazione, studio e scoperta. Esploriamo collezioni da tempo non esposte in un percorso tra oggetti impiegati per sport e diletto, strumenti di ricerca scientifica provenienti da contesti d’eccezione, antenati di tecnologie che popolano le nostre case, apparati tecnici normalmente visibili solo agli addetti ai lavori, strumenti del lavoro di una vita, compagni inseparabili dei professionisti che li hanno usati, highlights della storia della tecnica famosi nel mondo.
    Sabato 7, sabato 14, sabato 21 e sabato 28 agosto | dalle ore 11.30 alle ore 12.15
    Numero partecipanti: 12 persone max
    Durata visita: 45 minuti
    Costo: 5€ oltre al costo del biglietto di ingresso ed entrambi sono prenotabili direttamente sul sito web del Museo
  • VISITE GUIDATE | a pagamento
    “Gallerie Leonardo” – visita per adulti e ragazzi dai 9 anni
    Scopriamo con un animatore scientifico la più grande esposizione al mondo dedicata a Leonardo da Vinci. Oltre 1300 mq e 170 modelli storici, opere d’arte, volumi antichi e installazioni per raccontare la figura e l’opera di Leonardo ingegnere, umanista e indagatore della natura.
    Agosto e Settembre: mercoledì alle ore 15
    Numero partecipanti: 6 persone max
    Durata visita: 1 ora e 20 minuti
    Costo: 10€ oltre al costo del biglietto di ingresso ed entrambi sono prenotabili direttamente sul sito web del Museo
  • i.lab LEONARDO | gratuito
    Macchine di Leonardo – per bambini dai 9 anni
    Usiamo i grandi modelli delle macchine per il volo e da cantiere. Proviamo a capirne il funzionamento, smontiamo e combiniamo ingranaggi per creare nuovi meccanismi.
    Sabato 14 e domenica 15 agosto, sabato 28 e domenica 29 agosto, sabato 11 e 12 settembre
    ore 10.30 e 15.30
    Numero partecipanti: 12 persone max
    Durata: 45 minuti
    Costo: attività gratuita con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso
  • Facciamo affreschi – per bambini dagli 8 anni
    Com’era organizzato il lavoro di un artista ai tempi di Leonardo? Con malta e cazzuola, colori e pennelli, realizziamo un affresco seguendo tutte le fasi messe a punto dagli artisti del Rinascimento.
    Sabato 14 e domenica 15 agosto, sabato 28 e domenica 29 agosto, sabato 11 e 12 settembre | ore 12.30 e 17.30
    Numero partecipanti: 12 persone max suddivise in 3 postazioni di lavoro indipendenti che possono accogliere fino a 4 persone facenti parte dello stesso gruppo famiglia o che siano congiunti
    Durata: 45 minuti
    Costo: attività gratuita con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso
  • i.lab GENETICA | gratuito
    Flower dissection – per bambini dagli 8 anni
    Scomponiamo e riorganizziamo tutte le parti che compongono un fiore per scoprire forme, colori e differenze.
    Sabato 4 e domenica 5 settembre | ore 10.30, 12.30, 15.30 e 17.30
    Numero partecipanti: 12 persone max suddivise in 3 postazioni di lavoro indipendenti che possono accogliere fino a 4 persone facenti parte dello stesso gruppo famiglia o che siano congiunti
    Durata: 45 minuti
    Costo: attività gratuita con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso
  • Orti stellari – per bambini dagli 8 anni
    Di cosa hanno bisogno le piante per vivere? Scopriamo se possiamo coltivare insalata nello Spazio e come intrappolare i semi in una goccia per farli crescere anche molto lontano.
    Sabato 7 e domenica 8 agosto, sabato 21 e domenica 22 agosto | ore 10.30, 12.30, 15.30 e 17.30
    Numero partecipanti: 12 persone max suddivise in 3 postazioni di lavoro indipendenti che possono accogliere fino a 4 persone facenti parte dello stesso gruppo famiglia o che siano congiunti
    Durata: 45 minuti
    Costo: attività gratuita con prenotazione obbligatoria al momento dell’acquisto del biglietto d’ingresso

MOSTRE

  • “DOLOMITI TRASFIGURATE” di Marcella Pedone (29 luglio – 23 settembre)
    Da giovedì 29 luglio a domenica 23 settembre il Museo ospita Dolomiti Trasfigurate, la mostra monografica che la fotografa centenaria Marcella Pedone dedica al mondo reale e immaginario delle Dolomiti. Fotografa documentarista attiva dalla seconda metà nel Novecento, Marcella Pedone (1919) ha documentato la trasformazione del nostro Paese da società agricola a realtà industriale, fino agli anni più recenti. Accanto alla fotografia di documentazione, in cui si è distinta nel settore dell’editoria divulgativa e scolastica, Marcella Pedone intraprende anche un percorso più artistico e personale, alla ricerca di una propria interpretazione della Natura e della Bellezza: il suo interesse si appunta sul mondo reale e leggendario delle Dolomiti. Marcella Pedone torna a quel mondo magico e gli dedica uno sguardo che ne coglie insieme la bellezza estetica e una vita più segreta e profonda, l’asprezza ma anche il fascino dei paesaggi, la durezza della vita e la ricchezza dei miti leggendari, di cui si è quasi perduta la memoria e che sopravvivono talvolta in qualche canto di montagna. Dolomiti Trasfigurate è la prima rassegna fotografica che il Museo dedica a Marcella Pedone a seguito dell’acquisizione della sua intera Collezione.
    Fino al 13 settembre: martedì – venerdì 10 – 18; sabato, domenica, festivi 10 – 19
    Dal 14 settembre: martedì – venerdì 09.30 – 17; sabato, domenica, festivi 09.30 – 18.30
    Costo: Museo + Mostra biglietto unico con accesso da Via San Vittore 21 | Solo Mostra ingresso gratuito con accesso da Via Olona 6
  • “LA VOCE DEI METALLI” di Roberto Ciaccio (fino al 12 settembre)
    Compreso nel biglietto
    Il Museo ospita la mostra monografica di Roberto Ciaccio, che mette in luce un aspetto particolare del percorso creativo dell’artista: la realizzazione di opere su metallo. Le grandi opere in mostra, lastre di metalli diversi – ferro, rame, alluminio, zinco – con la loro fisicità e cromia instaurano luminose corrispondenze con gli ambienti del Museo, creando una sottile trama di rimandi materici e assonanze musicali tra opere d’arte e oggetti della tecnica, a partire dalle opere disposte accanto all’enorme centrale termoelettrica Regina Margherita (1895 acciaio, ferro, ghisa neri) e proseguendo per quelle esposte lungo il binario del Padiglione Ferroviario.
    Martedì – venerdì 10 – 18; sabato, domenica, festivi 10 – 19
    Costo: Museo + Mostra biglietto unico con accesso da Via San Vittore 21