camparino

Camparino in Galleria: una serata all’insegna della Mixology internazionale, con esclusivi signature cocktail! 

Dopo la pausa estiva, riprende il calendario di appuntamenti presso Camparino in Galleria con guest da tutta Italia e dal mondo.

Imperdibile l’appuntamento del prossimo lunedì 6 settembre che vedrà dietro il bancone del
locale milanese Jad Ballout del Dead End Paradise di Beirut, Libano portando al Camparino il meglio della mixology internazionale e proponendo alcuni signature cocktail esclusivi.

Locale di riferimento per gli amanti della mixologia in Libano – ma anche a livello internazionale – il Dead End Paradise si caratterizza per il suo stile eclettico e unico, ispirato alla cultura e alla filosofia Tiki.

Il locale raccoglie oggi l’eredità dell’Electric Bing Sutt, l’iconico bar guidato da Jad Ballout e inserito nella classifica del World’s 50 Best Bars distrutto a seguito della tragica esplosione che ha devastato Beirut lo scorso agosto 2020.

Oggi il Dead End Paradise mira a infondere nuova energia nel panorama dei cocktail bar della capitale libanese con cocktail creativi a tema Tiki, accogliendo i suoi clienti in un’atmosfera unica e positiva.

A fianco di Jad Ballout lunedì sera ci saranno Tommaso Cecca e Mattia Capezzuoli, rispettivamente Head Bartender e Mixologist di Camparino in Galleria, per un tandem italo-
libanese che stupirà il pubblico.

Una serata unica per gli amanti dei cocktail e della sperimentazione dietro al bancone che
Camparino vuole offrire ai milanesi.

L’inizio dell’evento è previsto per le ore 18:30 e l’accesso è gratuito.

Richiesta la prenotazione tramite il sito o chiamando al numero 02 86464435.