Poste Italiane ha ufficializzato il calendario con le date di pagamento anticipato delle pensioni del mese di ottobre. Tutti i pensionati che ritirano gli assegno presso gli uffici postali potranno ottenere con anticipo la pensione, a partire dal 27 settembre 2021.

Quali sono le date da segnare sul calendario per il pagamento delle pensioni di ottobre 2021?

Pensioni ottobre 2021, pagamento anticipato: le date

In conseguenza alla proroga dello stato di emergenza, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha disposto il pagamento anticipato delle pensioni di settembre, ottobre e novembre 2021. Con un’apposita ordinanza sono state fissate le date di erogazione degli assegni.

Si tratta ormai di una consuetudine, in quanto l’emergenza Covid-19 impone rigide regole sul distanziamento e sul divieto di assembramento. Per evitare di affollare gli uffici postali, a ciascun pensionato viene assegnato un giorno nel quale è prevista l’erogazione dell’assegno.

Per tutti i pensionati che ritirano la pensione direttamente in Posta, è possibile godere di un pagamento in anticipo per il mese di ottobre, che avviene a partire dal 27 settembre 2021.

Il calendario dei pagamenti segue un ordine ben preciso, basato sulla lettera iniziale del cognome:

  • dalla A alla C – lunedì 27 settembre 2021;
  • dalla D alla G – martedì 28 settembre 2021;
  • dalla H alla M – mercoledì 29 settembre 2021;
  • dalla N alla R – giovedì 30 settembre 2021;
  • dalla S alla Z – venerdì 1° ottobre 2021.

Per gli over 75 che non hanno modo di ritirare l’assegno pensionistico all’ufficio postale, è ancora possibile chiedere l’ausilio dei Carabinieri, che consegnano direttamente a casa la pensione.

Pensione ottobre 2021: chi la ritira in anticipo?

Il calendario sopra riportato per il pagamento delle pensioni di ottobre riguarda soltanto quei soggetti che ritirano l’assegno in contanti presso gli uffici postali.

In particolare, il pagamento anticipato comprende:

  • le pensioni,
  • gli assegni,
  • le indennità di accompagnamento per gli invalidi civili.

Quando arriva l’accredito in banca?

Per tutti i pensionati che ricevono l’assegno direttamente sul proprio conto corrente bancario, invece, il pagamento non avverrà in anticipo.

Come previsto per tutti gli altri mesi, l’accredito avviene al primo giorno bancabile del mese, ovvero venerdì 1° ottobre 2021.