milanfashionweek
MILANO FASHION WEEK 2017: SFILATE ED EVENTI DA NON PERDERE IN CITTA’

E’ iniziato il countdown per la Settimana della Moda a Milano 2017.

Uno degli appuntamenti più attesi del momento nella città meneghina è pronto a partire con tutta una serie di eventi collaterali in giro per la città che accompagneranno le sfilate in programma. Quando inizia la Milano Fashion Week?

Date sfilate

70 sfilate, 88 presentazioni, 4 presentazioni su appuntamento e 37 eventi in calendario, per un totale di 174 collezioni. Questi i numeri della nuova edizione di Milano Moda Donna, in programma da mercoledì 22 a lunedì 27 febbraio 2017 e dedicata alle nuove linee di tendenza per la stagione autunno/inverno 2017.

In programma ci sono tantissime sfilate che sveleranno le tendenze del prossimo autunno-inverno 2017-2018 ma anche eventi fashion, aperitivi e appuntamenti vari legati al settore della moda.

Solitamente le sfilate iniziano alle 9 del mattino e vanno avanti per tutta la giornata.

Tra i grandi nomi che vedremo in passerella per presentare le nuove collezioni del prossimo autunno, ci sono Alberta Ferretti, Gucci e Fay in programma il 22 febbraio, Max Mara, Emilio Pucci e Les Copains, che vedremo il 23 febbraio, Fendi e Moschino, lo stesso giorno, poi Vanotti, Etro e Versace il 24 febbraio, Bottega Veneta, Blumarine, Missoni e Ermanno Scervino saranno di scena sabato 25 febbraio, Simonetta Ravizza, Marni, Trussardi e Laura Biagiotti il 26 e Armani chiuderà il 27.

Oltre agli showroom degli stilisti, grazie al protocollo d’intesa tra Comune di Milano e Camera Nazionale della Moda Italiana, la Sala Cariatidi di Palazzo Reale è ancora una volta una delle location protagoniste di Milano Moda Donna. Novità di questa edizione, invece, lo Spazio Cavallerizze presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, con una sala sfilata e due sale presentazioni.

Eventi collaterali & Party Da non Perdere

(ELENCO IN CONTINUO AGGIORNAMENTO)

Non mancano però gli appuntamenti aperti gratuitamente al pubblico, tra saloni della moda, mostre, incontri, spettacoli. A partire dal Fashion Hub all’Unicredit Pavilion (da mercoledì 22 a lunedì 27 febbraio), che ospita le collezioni di 15 brand emergenti nel Fashion Hub Market, ma anche le lectio magistralis di Piero Gemelli, Toni Thorimbert e Maurizio Galimberti, e la mostra fotografica Portraits dello stesso Galimberti.

In zona Tortona non può mancare l’appuntamento con White, il salone della moda contemporary (da sabato 25 a lunedì 27 febbraio), che porta in scena un brand mix di 511 marchi nelle tre location di Superstudio Più, Hotel Nhow e Base Milano.
Poco distante, all’Opificio 31, c’è Contemporarymood (da sabato 25 a lunedì 27 febbraio): tre giorni dedicati a stilisti e designer emergenti tra showroom e set fotografici.

Anche Palazzo Morando si trasforma in showroom con le collezioni di una selezione di designer internazionali: l’appuntamento è con The Next Talents (da giovedì 23 a sabato 25 febbraio).

Sebbene non direttamente collegata alla Fashion Week, sempre a Palazzo Morando ricordiamo che è allestita la mostra Manolo Blahník. The Art of Shoes (fino a domenica 9 aprile).

Al Palazzo dei Giureconsulti, poi, un pomeriggio a tutta moda è quello del World Wild Fashion Show (venerdì 24 febbraio), tra sfilate, proiezioni, incontri, spettacoli di danza e musica.
In concomitanza con la settimana della moda, inoltre, alla Fiera Milano Rho torna anche Mido, la fiera dell’ottica e dell’occhialeria (da sabato 25 a lunedì 27 febbraio).

Tra i party aperti al pubblico, quello al Just Cavalli, con special guest Fergie dei Black Eyed Peas (venerdì 24 febbraio) e quello di chiusura con il producer americano Sango al Rocket (domenica 26 febbraio).

I fan hanno anche la possibilità di incontrare le protagoniste della Fashion Week: come la modella Emily Ratajkowski nella boutique Twinset di via Manzoni 34 (martedì 21 febbraio), Gigi Hadid alla Rinascente (venerdì 24 febbraio, ore 13.30) e Chiara Ferragni allo Spazio So, in piazza Risorgimento (sabato 25 febbraio).
Una curiosità: la fashion blogger di The Blonde Salad (che è anche protagonista del party a invito New Wave Milano al Museo della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci, giovedì 23 febbraio), ha messo all’asta un caffè insieme a lei durante la Fashion Week sul sito Charitystars: l’utente che si è aggiudicato un momento in compagnia di Chiara Ferragni avrebbe sborsato la cifra di 5700 euro, che andranno in beneficenza.

Infine, come deciso dopo i suoi funerali, l’ultimo giorno di sfilate è in programma una funzione commemorativa in memoria di Franca Sozzani, morta il 22 dicembre scorso: la cerimonia si svolge nel Duomo di Milano (lunedì 27 febbraio, ore 14.30).